[Rubrica: I suggest you a TV Series #41] Vanity Fair

Buona giornata cari lettori  e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata alle serie tv! Oggi parliamo di una serie tratta da uno dei miei romanzi preferiti.

Vanity Fair è una miniserie della ITV realizzata in collaborazione con Amazon Studios. La serie è basata sul romanzo di William Thackeray del 1848 intitolato appunto La fiera delle vanità.

La serie, composta di 7 episodi, ha debuttato il 2 Settembre di quest'anno in Inghilterra e a breve sarà trasmessa anche da LaF.

Più o meno tutti conosciamo la trama del più famoso e brillante romanzo di Thackeray. La serie segue appunto le vicende di due giovani donne: Rebecca Sharp e Amelia Sedley. Becky è un'orfana, è povera, non ha una famiglia importante alle spalle ma è estremamente combattiva e risoluta a scalare le vette della buona società inglese. Amelia al contrario è ingenua, buona  e dolce.

La loro amicizia nasce tra i banchi di scuola e ben presto Becky riuscirà a infiltrarsi prima nella famiglia di Amelia e poi nella stessa società ch l'ha sempre rigettata. Tra inganni, bugie e la sottile astuzia di Miss Sharp, vi troverete catapultati  nell'Inghilterra dell'epoca delle Guerre Napoleoniche, in una società che è alla costante ricerca di sfarzo e ricchezze.

Io ho amato il romanzo di Thackeray, è uno dei miei classici preferiti ed ero molto curiosa di scoprire se questa serie tv sarebbe riuscita a soddisfare le mie aspettative. Devo dire che finora la serie mi è piaciuta molto! La trovo fresca, ironica e divertente, esattamente come il romanzo da cui è tratta.

Credo che la chiave del successo di Vanity Fair stia proprio nel personaggio principale, nell'astuta Becky, giovane donna senza scrupoli che farà di tutto per arrivare ai vertici della società. Becky è un personaggio che rappresenta in pieno tutte le qualità negative di quella società che Thackeray descrisse come una strampalata fiera delle vanità. La serie non fa differenza, anche qui è Becky a dominare lo schermo.

Finora ho visto i primi 4 episodi e li ho trovati tutti ben fatti e anche molto divertenti. La vena ironica di Thackeray è stata ben rappresentata e traspare in ogni situazione. Se amate i classici e sopratutto se avete amato come me La fiera delle vanità, allora vi consiglio assolutamente di guardare questa serie che vi conquisterà!

Buona visione! Alla prossima!

Commenti