Recensione: Across the Universe di Beth Revis

Buongiorno!
Iniziamo la nostra settimana con una nuova Recensione...

Trama:
Amy è una passeggera ibernata sulla navicella spaziale 
Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra 
 
ed è partita con i genitori come membro del Progetto Arca 
 
Spaziale: si risveglieranno dopo trecento anni su un nuovo pianeta da colonizzare,Centauri. Ma 
 
qualcosa è andato storto: qualcuno ha cercato di ucciderla,risvegliandola senza cautele dal suo 
 
sonno protetto. E così Amy si ritrova a dover passare senza la sua famiglia ancora cinquant'anni 
sull’enorme navicella spaziale che sta perdendo velocità, in balia di sconosciuti tra cui si nasconde 
 
un assassino che vuole scongelare tutti gli scienziati a bordo, compresi i suoi genitori. L’unico che 
 
sembra dalla sua parte è Elder, un ragazzo che presto diventerà il capo della navicella spaziale, e 
 
che per quanto sia potentemente attratto dalla sua singolare bellezza, cerca di proteggerla dal 
 
resto della comunità e dallo strapotere di Eldest, il capo. Ma Amy può davvero fidarsi di Elder? E 
 
quello che prova per lui la aiuterà, o sarà solo un ostacolo alla sua sopravvivenza sulla Godspeed?

La mia opinione:
Across the Universe è un libro che attendevo da tempo e che non vedevo l'ora di poter leggere! E' il primo di una trilogia distopica ambientata nello spazio...
La protagonista, Amy, insieme ai suoi genitori si è fatta ibernare per poter raggiungere un nuovo pianeta da colonizzare: Terra - Centauri. Ma le cose non vanno come previsto e Amy viene risvegliata prima del tempo, circa cinquant'anni prima dell'arrivo sul nuovo pianeta e si ritrova sola a bordo di una nave dove nulla è come sembra...
La trama è molto originale e le descrizioni della società che si è creata sulla Godspeed sono molto dettagliate...Inoltre il libro non si riduce ad essere un semplice distopico, ma è anche un thriller ben congegnato e ricco di colpi di scena...L'autrice riesce a tenere il lettore con il fiato sospeso per quasi tutta la lettura!
Dalla trama e dalle opinioni che avevo letto mi aspettavo però qualcosa di più dalla storia d'amore che nasce tra Amy e Elder, futuro capitano della Godspeed, ma in realtà la storia tra i due resta solo sullo sfondo della trama e non viene sviluppata più di tanto.
Anche se il libro parte un pò lento, è stato comunque una lettura piacevole, quindi sono curiosa di vedere come si evolverà la vicenda nel prossimo libro...
E per finire un ringraziamento speciale alla Piemme Freeway che ha mantenuto la meravigliosa cover originale!

Votazione:


4 Fenici

Consigliamo di accompagnare la lettura con dei Pancakes...


Baci...
Ilaria

Commenti