Un giallo dalle atmosfere affascinanti che vi catturerà in un vortice di mistero.

Buona giornata cari lettori e buon inizio settimana! Come state? Qui fa freddissimo, spero tanto che nevichi! Oggi parliamo di un bel giallo che ho deciso di leggere in occasione dell'uscita della sua nuova trasposizione cinematografica.

Assassinio sull'Orient Express è probabilmente uno dei gialli più famosi e conosciuti di Agatha Christie. Protagonista è il famoso detective belga Hercule Poirot che si trova a risolvere un misterioso omicidio avvenuto a bordo del famoso Orient Express. Un americano di nome Ratchett viene ucciso durante la notte nel suo scompartimento e i sospetti ricadono su tutti i passeggeri dello stesso vagone.

L'Orient Express si trova bloccato in Iugoslavia a causa di una violenta tempesta di neve, così Poirot ha tutto il tempo di iniziare le sue indagini e scoprire così l'identità dell'assassino. Le indagini del detective lo riportano indietro nel tempo fino all'anno in cui avvenne il rapimento e l'omicidio della piccola Daisy Armstrong. Inaspettatamente quel vecchio caso si ricollega in maniera misteriosa all'omicidio di Ratchett.

Leggere i gialli della Christie è sempre un piacere! La storia, i personaggi, il mistero al centro del racconto, tutto contribuisce a creare un'atmosfera quasi magica e ricca di pathos!

Lo stile della Christie è estremamente scorrevole ed elegante, la narrazione ha un ritmo adrenalinico che tiene il lettore col fiato in sospeso fino alla fine del racconto! L'ambientazione è particolarmente affascinante perchè tutto il romanzo si sviluppa esclusivamente a bordo del treno.

E' la prima volta che leggo uno dei gialli della Christie con protagonista Poirot e devo dire che l'ho apprezzato moltissimo come personaggio, l'ho trovato ironico e pungente, inoltre le sue indagini seguono un filo particolare che dà alla storia un tocco originale diverso dal solito.

Inutile dire che non c'ho capito niente, fino alla fine non immaginavo come si sarebbe risolto il mistero e devo dire che il finale è stato davvero perfetto! Un giallo dalle atmosfere affascinanti che vi catturerà in un vortice di mistero! Buona lettura!

"L'impossibile non può essere accaduto, quindi l'impossibile deve essere possibile malgrado le apparenze."

Commenti

  1. Ho letto questo libro da poco tempo e sono d'accordo con te su tutto! Credo inoltre che la sua atmosfera sia perfetta per il periodo natalizio!!!

    RispondiElimina

Posta un commento