Il passato ritorna!

Buon Pomeriggio miei cari! Oggi parliamo di un giallo ma di un giallo particolare, psicologico, surreale e intrecciato con il passato. 

La storia è quella di Agnese che ritorna nella sua città natale per l'eredità della Zia. Qui ritrova la sorella Micaela che non vede da tantissimi anni. Il loro incontro è pieno di risentimenti, cattiveria e rancori nascosti. Ognuna a suo modo ha un segreto da far uscire, così Agnese di malavoglia entra nella vita di Micaela ancora precaria e fatta di lavori saltuari. Lei che ha sempre odiato tutto ciò ora ci si ritrova e la vive in maniera drammatica. Sogni infranti, un amore spezzato e una dura realtà.

Una storia che sembra familiare ma non lo è, impastata dal sapore dei ricordi e di verità. Verità che lentamente vengono a galla lungo un percorso nero e accidentato. Due vite che si sono divise e poi alla fine sembrano in qualche modo ritrovarsi, nonostante tutto. I segreti vengono piano piano svelati.

L'intreccio meraviglioso che l'autrice ha fatto con la vita attuale delle due protagoniste è davvero magistrale e mi ha lasciata interdetta e stupefatta, nel finale ambiguo e inaspettato!

Commenti