[Recensione] Non è estate senza te (The Summer Trilogy#2) di Jenny Han


Pochi giorni fa è uscito il libro "Non è estate senza di te" di Jenny Han della serie The Summer Trilogy. Io l'ho finito pochi minuti fa. Ogni qualvolta finisco mi sento un vuoto nel cuore, una voglia d'estate, di passione e di amore. Avevo già recensito il primo se ricordate .

Quando leggi questo libro, senti le corde dell'animo che si avvolgono e si dissipano con le movenze dei tre protagonisti, Belly, Conrad e Jeremiah.
La Piemme, ha fatto in modo di far uscire tutte e tre i volumi in brevissimo tempo e di questo, gli sono infinitamente grata. La copertina, come la precedente, è avvolgente e calda. Esprime tutta l'essenza del racconto.

La penna della scrittrice è così abile, che ogni volta mi lascia esterrefatta e appagata, facendomi leggere i suoi romanzi in brevissimo tempo. Il suo stile è davvero particolare, semplice, unico e scorrevole.

La storia fra i tre amici continua ma la morte della mamma di Conrad e Jeremiah è un uragano che porterà tutti in un vortice di terrore, abbandono e sofferenza. Ognuno dovrà, a suo modo, trovare il suo equilibrio.
Romantico e sprezza un sapore naturale di malinconia. Un unione che nessuno può spezzare, un suggello che si fortifica . Belly la protagonista contesa fra il bene e il male (se così si può dire) . Le pagine sono leggere come l'aria, il mare pare spostarle per poterle leggere, come quando si trattiene il fiato nell'abisso più profondo.

Un romanzo che ti ammalia di mare, di raccoglie di sabbia e ti lascia fluire lungo il suo corso. Meravigliosi i protagonisti, li ho amati tutti, dal primo all'ultimo...ed ora attendiamo il seguito. Luglio ...ti ASPETTIAMO! Buona Lettura.

 

Commenti

  1. io ho finito proprio oggi di leggere il primo volume ** non vedo l'ora di leggere anche questo ^^

    RispondiElimina

Posta un commento