Una guida per sopravvivere, non solo per i traduttori ma anche per chi lavora tutti i giorni da casa.

Buongiorno miei cari! Oggi voglio parlarvi di un manualetto che mi sta molto a cuore. Una vera chicca per tutti i traduttori, ma anche no!

Incatenati alla tastiera è una specie di guida per tutti coloro che vogliono diventare o sono traduttori, una specie di piccola bibbia che spiega come la stessa autrice possa essere riuscita a sopravvivere a questo arduo mestiere, che poi vi dirò, mi sono rispecchiata molto nelle sue parole e come blogger mi ci ritrovo pienamente, anch'io ho iniziato qualche anno fa e allora tutta questa tecnologia non c'era. I rapporti erano molto diversi ma le "rotture" erano e sono sempre le stesse. 

Olivia Crosio con il suo stile dissacrante, ironico e divertente ci porta in un mondo fatto di sfide, passione e sofferenza. Sembra facile lavorare da casa come ci spiega ma non lo è poi tanto. Bambini urlanti, mariti che non comprendono cosa si faccia tutto il giorno dinanzi al PC e genitori che avrebbero preferito vederci nella veste di medici o impiegati statali. Questo è il destino che accomuna un povero libero professionista e Olivia con le sue parole da sfogo a tutto ciò che con gli anni ha dovuto subire. 

Un lavoro che sicuramente si ama ma difficile e insostenibile alcune volte. La passione sta alla base di tutto ma anche la costanza e l'impegno. In un mondo dove ormai tutto si è rinnovato quello che rimane ancora vivo è la voglia di fare qualcosa che si desidera con tutte le forze.

Una guida per sopravvivere, non solo per i traduttori ma anche per chi lavora tutti i giorni da casa con milioni di gufi appollaiati sulla spalla!

Commenti