Fiori incantati che possono rivelare la verità.

Buongiorno miei cari. Oggi una recensione che va dritta nella rubrica #onceuponatime dove parliamo di libri per bambini e ragazzi. Questo è il secondo libro della serie dei Lucenti. Continuiamo la nostra avventura con Lisbeth la ragazzina che nel primo capitolo si accorge di non essere lucente e distrutta viene trasferita in una normale scuola ma riuscirà a farsi valere e emergere anche senza i suoi poteri.

Il secondo libro diviene molto più intrigante e i fiori incantati sono proprio dei fiori che hanno dei poteri molto particolari. Affascinanti e intensi, misteriosi. Tutto si complica e molti personaggi si mescolano. Lucenti e non-lucenti si confondono per ritrovarsi ancora una volta insieme.   

Tra avventura e magia ci fiondiamo in un mondo incantato e meraviglioso, dove le parole possono diventare stelle che fanno male al cuore, gelosia, amore, amicizia e forza. Un connubio vincente di verità che può vincere su tutto.

L'adolescenza rimane come sempre il punto cardine, sia per lucenti che non.


Commenti