Vivere serenamente la menopausa - consigli per affrontarla

Per noi donne, l'ingresso in menopausa rappresenta un momento delicato, caratterizzato non solo da cambiamenti fisici ma, anche, da emozioni contrastanti e pressione psicologica. Accettare con serenità la fine del proprio periodo fertile e prendere atto del fatto che siano finite le possibilità di sperimentare la maternità è assolutamente necessario. Per vivere però, al meglio questo passaggio cruciale della nostra femminilità e anche riscoprirla, in una veste più consapevole e matura, basta seguire alcuni semplici accorgimenti.

I sintomi della menopausa

Contestualmente alla scomparsa delle mestruazioni, la menopausa può portare diversi fastidi e disagi. Come ben sapete, ogni donna è diversa quindi è probabile che ognuna di noi li viva in maniera molto personale ma i sintomi più comuni comprendono vari problemi. Innanzitutto, a livello psicologico, potrebbero entrare in discussione disturbi come depressione, tristezza, nervosismo e difficoltà a gestire la rabbia. Dopo, purtroppo, un' improvvisa tendenza ad accumulare adipe e liquidi nella zona centrale del corpo, quindi gli spot più temuti da noi donne: addome, glutei e cosce. Poi, arrivano i fastidiosi disturbi del sonno, come insonnia o sonno irrequieto, che porta ad una fastidiosa e costante sensazione di stanchezza diurna. Esteticamente potrebbero presentarsi anche una caduta dei capelli o, semplicemente, un peggioramento della chioma: diventa spenta, meno folta, meno corposa, più difficile da mettere in piega.

Come contrastare i sintomi della menopausa e viverla con gioia

Riuscire a minimizzare i fastidi che l'importante cambiamento ormonale ci provoca è sicuramente la cosa più importante per vivere serenamente la menopausa. É importante non lasciarsi andare e prenderci cura di noi stesse e della nostra bellezza. Innazitutto, è bene seguire una dieta bilanciata, leggermente ipocalorica e ricca di frutta, verdura, cereali integrali e frutta secca e semi: questi alimenti contengono importanti sali minerali, utili al benessere della pelle e dei capelli. Non impigriamoci: conduciamo una vita attiva, per contrastare l'eventuale aumento di peso e la ritenzione idrica e per stancarci, in modo da dormire meglio la notte. Per la bellezza dei capelli è caldamente consigliato assumere degli integratori specifici per combattere la caduta capelli in menopausa, come ad esempio Tricoage di Bioscalin. La sua formula è specificamente studiata per sopperire al calo di estrogeni, responsabili proprio della caduta e dell'indebolimento del capello. Vederci più belle ci farà vivere più serene, anche in menopausa.

Cos'è la menopausa?

Infine, ricordiamoci di non sottovalutare questo periodo. Tutte le donne devono passare per questo periodo, e come testimoniano anche tante donne famose fra le quali Mara Venier, bisogna affrontarlo con serenità e informazione. È importante imparare a conoscere cosa sta succedendo nel nostro corpo anche a livello tecnico. Biologicamente infatti, la menopausa rappresenta la fine del periodo fertile della vita della donna. Si presenta, solitamente, attorno ai cinquant'anni ma le avvisaglie possono farsi sentire, più o meno prepotentemente, anche molto prima, quindi mi raccomando, tenetevi all'erta. Con la menopausa si blocca l'attività ovarica e diminuisce sensibilmente la produzione di estrogeno, l'ormone femminile per eccellenza. Inoltre, il più importante segno che conferma l'inizio della menopausa è l'interruzione del ciclo mestruale. Questo può essere anticipato da mesi in cui le mestruazioni si presentano irregolari, arrivando più volte al mese o saltando diversi cicli o presentando alterazioni come flusso più o meno abbondante del solito.

Con tutte queste informazioni e i vari segnali dei sintomi connessi alla mano, potete prepararvi ad affrontare al meglio un nuovo periodo nella vostra vita!

Commenti