Le opportunità erano ancora a portata di mano

Buona giornata cari Lettori! Oggi andiamo a parlare di uno degli ultimi romanzi pubblicati da Fazi Editore che continua a deliziarci con i romanzi di Elizabeth Jane Howard.

Cambio di rotta è l'ultimo romanzo pubblicato di Elizabeth Jane Howard, autrice che la Fazi ci ha fatto conoscere e amare con la Saga dei Cazalet. Quella raccontata è una storia a quattro voci; i protagonisti sono Emmanuel e Lillian Joyce, coppia appartenente all'alta borghesia londinese. Emmanuel è un famoso drammaturgo, Lillian si è innamorata di lui nonostante la differenza d'età e ha deciso di seguirlo ovunque. Le fragilità di Lillian sono diventate sempre più evidenti con il passare del tempo e a causa dei tradimenti di Emmanuel.

Tra i due si trova Jimmy Sullivan, il giovane manager di Emmanuel divenuto però parte integrante della loro fragile famiglia. Quando Emmanuel assume una nuova segretaria, la giovane Alberta, gli equilibri del gruppo cambiano e tornano a galla segreti e vecchi rancori che rischiano di rovinare le dinamiche ormai consolidate tra i coniugi Joyce e Jimmy.

La Howard è un'autrice che io apprezzo particolarmente. Ho letto praticamente tutto quello che è stato pubblicato finora da Fazi e devo dire che questo romanzo mi è piaciuto moltissimo. Lo stile della Howard è praticamente perfetto, è scorrevole, elegante e contiene degli elementi che permettono di entrare nel mondo descritto dall'autrice diventandone parte.

La narrazione di questo romanzo è divisa in quattro punti di vista, i punti di vista di tutti i personaggi. La Howard ha sempre usato vari punti di vista per narrare le sue storie, anche in questo romanzo questa si rivela una scelta azzeccata. Leggendo il racconto della storia a più voci riusciamo a comprendere meglio le dinamiche e i rapporti dei personaggi e ad avere un quadro molto più completo.

Questa storia ha un tono molto intimistico, ci si concentra sulle dinamiche di coppia e anche sulle dinamiche di una famiglia che, per quanto sia poco convenzionale, resta pur sempre una famiglia a tutti gli effetti. Ho apprezzato moltissimo l'evoluzione dei personaggi e le dinamiche che si vengono a creare tra le coppie e tra i singoli individui. 

Una delle cose che ho apprezzato maggiormente è sicuramente l'atmosfera che si respira nel romanzo, un'atmosfera nostalgica e profondamente malinconica che riflette perfettamente l'animo dei personaggi che abitano il racconto. La Howard riesce a creare profondità partendo da situazioni estremamente semplici, ci parla di legami e di sentimenti comuni ma lo fa con tale maestria da rendere il racconto semplicemente bellissimo. Se avete amato i Cazalet e avete nostalgia di quelle atmosfere, Cambio di rotta vi permetterà di riassaporarle! Buona lettura!

"Le opportunità, non facili ma nemmeno impossibili da cogliere, erano ancora a portata di mano."

Commenti