[Rubrica: I suggest you a TV Series#43] Atypical

Buongiorno a tutti.
Buona domenica e buon fine settimana.
Una settimana fa, circa, mi sono vista in pochissimo tempo Atypical, serie tv statunitense debuttata su Netflix nell'agosto del 2017.

La serie è incentrata su Sam e la sua famiglia.
Sam è un diciottenne che soffre della sindrome di Asperger, un disturbo imparentato con l'autismo.
Durante gli episodi vedremo come Sam vive il proprio sviluppo, sia fisico che mentale, il diploma, gli amori, il college...

Non è assolutamente una serie drammatica, anche perchè non avrebbe motivo di esserlo.
E' una serie che arricchisce, che mostra in una chiave divertente ma riflessiva la condizione delle persone che soffrono di questo disturbo.

Mostra, in più, le debolezze e le incertezze umane, che nascono dallo sforzo delle persone di essere veramente forti.

Con questa serie piangerete sia dalle risate che dalla commozione.
E' una serie che può dare veramente tanto.

Mi è piaciuto molto il personaggio di Casey, sorella di Sam, che nonostante sia la sorella minore, nutre nei confronti di Sam un forte sentimento di protezione.
Anche i genitori di Sam mi sono piaciuti molto, perché mettono a nudo le debolezze degli adulti, che la maggior parte delle volte devono essere mascherate.

Inutile dire che ho, ovviamente, amato Sam, così diretto e a suo modo responsabile e maturo.
Ho amato il suo modo di impegnarsi in ogni situazione per riuscire a superare gli ostacoli.

Inoltre, con questa serie vi farete una mega cultura sull'Antartide e, soprattutto, sui pinguini.
Sam, quando ha attacchi di panico, per calmarsi, elenca  le sue quattro specie di pinguini preferiti, ovviamente in ordine alfabetico.

Non voglio sbilanciarmi più di tanto, oerchè ci sarebbe molto da raccontare, ma così rovinerei la sorpresa.

Per ora la serie è composta da solo due stagioni, ma è ancora in produzione.

Alla prossima recensione!

Commenti

Posta un commento