[Doppia Recensione] The Selection (The Selection#1) di Kiera Cass


Buona Domenica! Ieri mattina il "mio ormai fidato" Corriere, è passato a consegnarmi due libri che attendevo con ansia! Oggi vi posto la Recensione del primo... 

The Selection è il primo libro di una nuova trilogia distopica. La storia ci racconta di un mondo dove, dopo la Quarta Guerra mondiale, i confini,i territori e la politica stessa,sono completamente cambiati: ci sono nuovi Stati,le persone sono state divise in 8 caste diverse e le Monarchie sono tornate in auge.

Nel Regno di Illèa, il Principe sceglie sua moglie attraverso un Reality Show in cui 35 ragazze selezionate da tutto il paese competono per conquistare il suo cuore e la Corona. Tutte le ragazze sognano di partecipare alla Selezione tranne una: America, protagonista del romanzo,che desidera solo restare a casa e costruirsi un futuro insieme ad Aspen, il ragazzo di cui da sempre è innamorata. Ma, spinta dalla madre e convinta di non avere nessuna possibilità di essere scelta tra milioni di ragazze,partecipa alla Selezione e inaspettatamente viene scelta. America si trasferisce a palazzo dove tra sessioni di trucco,vestiti meravigliosi e lezioni di bon ton, farà la conoscenza del principe Maxon e suo malgrado si ritroverà invischiata materialmente e sentimentalmente negli affari di corte...

Lo stile dell'autrice è lineare e semplice,infatti il libro si legge facilmente in un pomeriggio. L'idea di base è molto interessante,come anche il contesto distopico descritto,anche se la narrazione ruota principalmente attorno alla Selezione, quindi più che un Distopico lo definirei più semplicemente un Romance. I personaggi mi sono piaciuti e ho trovato ben fatti e a tratti ironici e divertenti i dialoghi, specialmente quelli tra America e il Principe Maxon. Il dubbio più grande che ho riguarda il finale: effettivamente il libro si spezza improvvisamente senza alcuna conclusione e sembra quasi che l'autrice abbia diviso un solo libro in due volumi diversi.

In conclusione The Selection è una lettura piacevole e veloce,che piacerà a tutti i romantici che sognano il lieto fine,ma non è sicuramente un distopico all'altezza di "Hunger Games" al quale spesso è stato paragonato!

P.s.: Un elogio particolare alla Sperling & Kupfer che ha deciso di mantenere la meravigliosa Cover originale!
Ieri Sera ho concluso "The Selection". Mi è piaciuto tantissimo. Qualcosa di nuovo e diverso, le Caste, le suddivisioni fra le varie classi, la scelta del principe fra 35 contendenti. Un idea nuova e innovativa. L'ho adorato, non mi ha delusa affatto.

Personalmente l'ho trovato intrigante ed interessante. Il finale mi ha lasciata con tanti punti interrogativi sulla testa...ma come un Romance (perchè tale lo definisco io) che si rispetti, deve essere così, con la voglia di leggere subito il seguito. I personaggi son ben definiti e si alternano fra loro con maestria. America, la protagonista, che controvoglia andrà alla selezione con le altre ragazze  mi ha letterelamente conquistata, forte e tenace dal gusto retrò e giovanile.

In The Selection si assapora quella sorta di gioventù, innocenza e allegria che si ha in giovane età. Gli Stati Uniti e l'America stessa sono profondamente cambiati, a causa di una grande guerra e questo ha sconvolto fortemente il mondo che conosciamo. L'idea è intrigante e ben strutturata, le pagine scorrono veloci e leggere. La scrittrice ha saputo ben dosare le essenze dell'amore, amicizia e famiglia. Un mix perfetto che mi ha fatto sognare e vivere nelle vesti delle selezionate.

L'amore tormentato, continuerà e porterà a una sorta di sconvolgimento dei sentimenti di America. Una fiaba moderna e accattivante, che ci porta in un mondo ambiguo e ancora sconosciuto.

P.S.:Per la copertina faccio anch'io i miei complimenti alla Sperling perchè ha lasciato la meravigliosa copertina originale. 

All'interno ho trovato anche la cartolina del concorso (peccato io sia troppo vecchia per partecipare) e uno Specchietto meraviglioso, che userò come segnalibro.

Commenti

  1. Fantastica recensione, adesso non vedo l'ora di leggerlo! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lenah!
      Mi aspettavo peggio,invece mi è piaciuto :)

      Elimina
  2. Ciao Ilaria, sto leggendo tante brutte recensioni, ma grazie alla tua, adesso, sono più fiducioso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Anch'io leggendo i pareri in giro ero partita un po prevenuta,ma alla fine mi è piaciuto,certo niente a che vedere con altri Distopici,ma è carino! :)

      Elimina

Posta un commento