[Recensione] Uno splendido disastro di McGuire Jamie

Traduzione di Adria Tissoni
336 pagine
€ 16.40

Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università, ha tutta l'intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo.
Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio.
C'è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza.
Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un'inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all'anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto…

 Tump, tump, tump sento ancora il mio cuore battere. 
L'incanto di questo libro mi ha trascinata con tale forza che m' ha fatto rivivere le paure dei protagonisti, le angosce e i dolori .
 L'ho trovato semplicemente dolce e sensuale.
Copertina Originale
Non avevo avuto modo di leggerlo, in un primo momento ma poi mi sono decisa e devo dire che mi ha lasciata con il cuore colmo di amore e passione. Uno splendido disastro è davvero un romanzo ben scritto; interessante dal punto di vista giovanile ma anche da un punto di vista adulto ...le emozioni che provano i due protagonisti, dovrebbero sempre esistere nei nostri cuori, dovrebbero sempre essere vivi e vegeti, non morire come muoiono i giorni. La protagonista del romanzo è "Pigeot" o almeno così la ricordo io...si è impressa nella mia mente non lasciandomi più; Abby una ragazza semplice, tenace dolce ma allo stesso tempo forte nei sentimenti...deve sfuggire da qualcosa, con la sua dolce amica "Mare"che le dimostrerà la vera amicizia. La sua vita non è stata una favola e ora...ora i suoi incubi, i suoi ricordi, le sue paure più grandi tornano nelle vesti di un ragazzo irruento Travis. Adorabile, forte, vigoroso, attraente e perso nella sua vita 
...riusciranno i protagonisti a trovare un punto d'incontro?
Ho adorato tutti, dal più scialbo al più interessante. Non ci sono lunghe descrizioni, ma poche e cocise. L'autrice è stata abile e l'ho letto tutto d'un fiato, concludendolo in soli due giorni.
Sensuale e attraente in ogni sua riga, ha saputo trascinarmi e rendermi partecipe. 
E a voi non resta che leggerlo e scoprirlo...

VOTAZIONE:
4 CUORI e MEZZO
Il vestito che mi ha ispirato...

Commenti

  1. ciao fenici!=) che bello il vostro blog!=)
    avete avuto idee geniali, specialmente quella del vestito che ispira=)
    se avete voglia, passate anche dal nostro blog, e se vi piace lasciate qualche commento e unitevi=)
    http://lenostreparolerev.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rossella ,grazie.
      Corro subito sul tuo blog a sbirciare.
      un bacio

      Elimina

Posta un commento