[Recensione] Il profumo delle mele rosse (Bella Vista Chronicles, #1) di Susan Wiggs


Buona domenica cari Lettori! Oggi voglio parlarvi di un libro che mi ha piacevolmente sorpresa...

Il profumo delle mele rosse è una storia bellissima di amore, amicizia e profondi legami familiari. La protagonista è Tess Delaney, una donna dalla brillante carriera che ama profondamente il suo lavoro e gli dedica praticamente tutto il suo tempo. Tess lavora per un'agenzia che si occupa di ritrovare vecchi tesori,il suo lavoro la porta in contatto con storie vecchie,persone che ormai non ci sono più e forti legami,legami che a lei mancano.

Tess è stata cresciuta dalla nonna; sua madre, anche lei donna in carriera, è sempre stata assente, mentre suo padre non l'ha mai conosciuto. Un giorno bussa alla sua porta Dominic Rossi, un uomo affascinante che le dà una notizia sconvolgente: Tess erediterà la metà di un frutteto che appartiene ad un nonno che non sapeva nemmeno di avere. Alla ricerca di risposte sul suo passato Tess va a visitare il posto dove vive la sua sconosciuta famiglia, dove scoprirà di avere anche una sorella e capirà quanto possano essere forti e inaspettati i legami familiari...

Questo romanzo è stato una scoperta inaspettata! La storia raccontata è bellissima, pregna di emozioni e sentimenti genuini. Tess è all'apparenza una donna forte, indipendente, ma che nasconde una profonda fragilità che le deriva probabilmente dalla solitudine in cui è vissuta e dalla mancanza di una vera famiglia. Quando scopre di avere un Nonno e addirittura una sorella tutto le sembra fin troppo strano e quando arriva a Bella Vista trova un posto che almeno inizialmente le è poco familiare. Per lei che è abituata a vivere sola in mezzo al disordine e a vecchi oggetti,trovarsi in un posto accogliente come Bella Vista in cui tutti si conoscono e si danno una mano è una sensazione del tutto nuova e strana. Pian piano Tess inizia a prendere confidenza con il luogo e trova in Isabel, sua sorella, una persona su cui contare.


Con uno stile ricco di pathos, quasi magico e arricchito da molte descrizioni meravigliose l'autrice ci narra una storia che affonda le sue radici nel passato, in Danimarca durante l'invasione nazista, e ci racconta la storia della famiglia di Tess e Isabel, del modo in cui sono sopravvissuti alle difficoltà e arrivati a creare Bella Vista. Tra presente e passato, tra il ritrovamento di manufatti antichi che potrebbero salvare la proprietà, Tess scoprirà il vero valore di una famiglia e riuscirà anche a riaprire il suo cuore all'affetto e all'amore.

I personaggi di questa storia riescono a bucare le pagine, è semplice affezionarsi a loro. La storia è molto scorrevole e ad ogni capitolo vengono aggiunti nuovi elementi che arricchiscono la trama. A farla da padrone sono i sentimenti, specialmente quei sentimenti e legami che legano i componenti di una famiglia,per quanto diversi possano essere tra di loro. Una lettura emozionante che vi scalderà il cuore!


Non sempre l'amore seguiva rotte prevedibili. Tempo e circostanze potevano accanirsi contro di esso come cavalloni su una costa rocciosa ma,per alcune persone,l'amore non moriva mai.

Commenti

  1. Ero alla ricerca di questa recensione, e per fortuna l'ho trovata!
    Sto aggiornando la mia lista, e volevo vedere se questa serie poteva entrarne a farne parte o meno. E la tua recensione ha deciso per un: SI :D

    RispondiElimina

Posta un commento