[Recensione] Final Girls: Le sopravvissute di Riley Sager

Buongiorno miei cari #FeniLettori! Come state? Da voi fa caldo?! Oggi la mia opinione su un libro meraviglioso! Mi ha lasciata davvero esterrefatta. 

Final Girls è un Thriller che ha venduto milioni di copie ed è stato tradotto in moltissimi paesi. Questo romanzo merita. Per gli amanti di questo genere è una vera chicca che non può mancare nel repertorio. Il dolore, l'angoscia e la sensazione di dolore trapassano attraverso le pagine, quasi fino a penetrarti nel cuore e lacerarlo visibilmente, facendoti provare le stesse sensazioni delle protagonista, una in particolare, Quincy.  

Le Final Girls sono le sopravvissute, coloro che dopo un rapimento sono riuscite a fuggire e scappare dell'orrore. Tre ragazze che sono riuscite a salvarsi da massacri indicibili: Lisa, Samantha e Quincy, sono state talmente forti da sopravvivere. Lisa ha scritto un libro, Samantha è scomparsa nel nulla e Quincy è diventata una FoodBlogger. Dopo gli orrori che hanno vissuto cercano di tornare alla vita di tutti i giorni ma Lisa viene trovata morta e ricominciano gli orrori e l'ansia.

Una storia dentro la storia che porta a un confine leggero fra paura, ossessione e realtà. Le descrizioni sono così vivide da plasmare la mente e lasciarla avvolta da un alone di tormento. Lo scorrere delle pagine sembra un ticchettio inesauribile di tensione.  

Con una scrittura leggera e semplice Riley Sager riesce a coinvolgere il lettore e lasciare che gli occhi non si stacchino dalle pagine, terminando il testo con voracità e facilità.

Un thriller pieno di angoscia, sofferenza e tensione dove solo la forza della propria anima sopravvive al mostro!

Commenti