[Recensione] La ragazza scomparsa di Angela Marsons

Buona giornata cari lettori e buon quasi fine settimana! Il weekend è alle porte e io non vedo l'ora che arrivi per rilassarmi un pò. Ma, bando alle chiacchiere e passiamo alla recensione di oggi.

La ragazza scomparsa è il nuovo romanzo che ha per protagonista la detective Kim Stone. Stavolta Kim si trova a dover risolvere il caso di rapimento di due bambine di 9 anni, Amy e Charlie. I rapitori stanno per dare inizio ad un gioco mortale che prevede la morte di una delle due. Per Kim e il suo team sarà molto difficile trovare la chiave giusta per risolvere il caso, sopratutto perchè una loro mossa sbagliata significherebbe la morte delle bambine.

Angela Marsons ritorna con un thriller al cardiopalma che vede al centro del racconto il rapimento di due bambine e il terribile e crudele gioco dei rapitori che mettono le famiglie l'una contro l'altra. Lo stile della Marsons è molto scorrevole e diretto ma allo stesso tempo adrenalinico e molto intenso.

La narrazione ha un bel ritmo che non lascia respiro al lettore che si trova a seguire la vicenda col cuore in gola fino alla fine. Questo libro è un vero e proprio thriller, una di quelle storie che sembrano già pronte per diventare un film. Per gli amanti del genere una lettura obbligata. Buona lettura!

“Sapeva che un giorno, in qualche modo, il passato l'avrebbe raggiunta. Le ombre che incombevano avrebbero preso forma. Ma non adesso.”

Commenti