[Recensione] Il gioco del ragno di Donatella Perullo

Miei cari #Fenixi, oggi siamo #acenaconlassassino la nostra amata rubrica di gialli/thriller/noir e parliamo di uno dei quattro libri che mi sono arrivati della nuova collana Nero Italiano.

Il gioco del ragno è un Thriller/Noir molto intenso e fugace. La storia è elaborata e ben snodata e lascia la voglia di leggere sempre più, già dalle prime pagine. L'inizio è drammatico e vengono coinvolte in una sparatoria, fatta da un pazzo, svariate famiglie. Sopravvivono a questa strage un poliziotto e  un ragazzo. Questo ragazzo dopo svariati anni sotto l'ala protettrice del poliziotto diviene a sua volta un uomo di legge. Implicato in un caso con un' altra agente scopre che questa è proprio...

Ebbene non vi svelerò altro. La storia è molto intrigante e da un semplice caso da risolvere la cosa si complica ancora di più e si interseca con un caso ancora più complicato tutto da scoprire. Vecchie vite e rancori ritornano a galla per intrecciarsi e amalgamarsi.

Un finale pieno di colpi di scena e suspense. Una scrittura coinvolgente e avvolgente allo stesso tempo che ti affascina e ammalia. Personaggi principali caratterizzati egregiamente, la squadra ironica e divertente.

Un Thriller davvero mozzafiato!

Commenti