[Recensione] Legend di Marie Lu


Buona Gornata cari Lettori!
In questi giorni mi sono buttata a capofitto nella lettura di Legend, uno degli ultimi libri distopici pubblicati, che da amante del genere non potevo farmi scappare!


Era da un po' di tempo che facevo la corte a Legend, da amante dei romanzi Distopici ne ero particolarmente attratta ma temevo di trovarmi di fronte a qualcosa di già letto, invece mi sono dovuta ricredere!

Legend ci parla di un futuro in cui il Nord America è diviso in due parti: la Repubblica e le Colonie, perennemente in conflitto; June è una quindicenne prodigio ed è l'unica ad aver mai superato la Prova, un test a cui vengono sottoposti tutti i ragazzi, con il punteggio massimo e per questo si trova a frequentare l'Università più rinomata del paese a soli 15 anni...


Day è l'esatto opposto: un ragazzo che vive in strada, ormai divenuto il criminale più ricercato della nazione; June e Day non potrebbero essere più diversi; la prima è cresciuta in una famiglia che è sempre stata obbediente alla Repubblica, Day invece dalla Repubblica non ha ottenuto altro che dolore e sofferenza.


Quando il fratello di June, Metias, viene ucciso e l'unico sospettato dell'omicidio sarà proprio Day, June gli darà la caccia alla ricerca di vendetta...


Legend è un turbinio di emozioni, l'autrice non lascia alcuno spazio morto nella narrazione ed è impossibile per il lettore annoiarsi!


La trama mi è piaciuta moltissimo, è originale ed è stata sviluppata perfettamente, per non parlare dei personaggi che sono davvero indimenticabili: June è una ragazza forte e determinata, oltre ad essere un genio, ed è profondamente legata al fratello Metias che praticamente l'ha cresciuta da solo, e quando lui muore, June dovrà fare i conti con la solitudine, la rabbia e l'istinto che le dice di vendicarlo. Day, che June considera solo un criminale da processare, è in realtà un personaggio molto più complesso: attaccato alla famiglia, fa di tutto per proteggere i suoi familiari ed ha un forte senso di lealtà e generosità nei confronti di chiunque...


Un altro personaggio che ho davvero amato è Metias! Anche se compare solo nei primi capitoli è come se fosse sempre lì, presente nei pensieri di June, presente in ogni azione che lei compie, come se non se ne fosse mai andato...


Ho trovato questo romanzo davvero originale e ben scritto, un ottimo Distopico dal ritmo adrenalinico e coinvolgente, con un finale che pone ottime basi per il prossimo libro, che devo ammettere non vedo l'ora di leggere!

Commenti

  1. Non è la prima recensione positiva che leggo...dovrò leggerlo al più presto (sempre che riesca a trovarne il tempo)!! :D

    RispondiElimina
  2. Lo devo assolutamente aggiungere nella mia libreria :D

    RispondiElimina

Posta un commento