[Recensione] Luna di miele a Parigi di Jojo Moyes

COLLANA Omnibus Stranieri
PAGINE    96
PREZZO    3,90 euro
L'altro giorno girovagando per la libreria in cerca di qualcosa di interessante ho trovato questo piccolo libricino(uscito da poco), che sarebbe un prequel del prossimo libro di Jojo Moyes che uscirà a Marzo.

La copertina, il prezzo ridotto (3,90€) e la trama hanno attratto la mia attenzione e la mia gioia è salita alle stelle. Il piccolo tomo di sole 90 pagine è molto romantico e dolce. 

Non avevo letto "Io prima di te" anche se mi aveva attirato ma vuoi per un motivo, vuoi per un altro avevo tralasciato. Questo piccolo tomo mi ha fatto avvicinare all'autrice, il suo modo di scrivere è affascinante, naturale e diverso. Luna di miele a Parigi è una lettura semplice, breve e poetica. 

I personaggi sono affascinanti, sensibili e ben delineati anche se è solo un' introduzione al libro che verrà mi ha lasciato una sorta di suspence e di attrazione per le pagine che seguiranno. Insomma tutto da leggere.

La storia narra di Sophie, una ragazza di provincia, che si ritrova immersa nell’affascinante mondo della Belle époque parigina ma si rende conto ben presto che amare un artista apprezzato come Édouard implica qualche spiacevole complicazione. Circa un secolo più tardi anche Liv, travolta da una storia d’amore appassionante, scopre però che la sua luna di miele parigina non è la fuga romantica che aveva sperato...

Commenti

  1. anche io l'ho letto, è un prequel carino e son curiosa di leggere il romanzo quando uscirà!! :))
    mi piace l'idea di "collegare" le due coppie e le loro storie pur essendo lontane un secolo ;))

    RispondiElimina
  2. Leggi Io prima di te!! E' stupendo!! *-* Sono molto curiosa di leggere questo libricino e il suo prossimo libro ovviamente!! :D

    RispondiElimina
  3. Non ho ancora letto "Io prima di te", ma ho sentito parlare benissimo dell'autrice. Ho trovato splendido il fatto che avesse collegato due coppie così lontane nel tempo, ad una città così romantica e all'opera fatta dall'artista. Non vedo l'ora di leggere "La ragazza che hai lasciato" *___*

    RispondiElimina

Posta un commento