[Recensione] Il mio disastro sei tu di Jamie McGuire

Due Fenici e mezzo
Oggi giornata nera! Piove a dirotto e l'ultima lettura che ho fatto è stata una completa delusione. Mi aspettavo tanto da questo secondo romanzo e invece...NIENTE. Il nulla più assoluto...

Vi ricordate, svariati mesi fa recensii "Uno splendido disastro" che mi piacque davvero tanto? Purtroppo Il mio disastro sei tu non ha sortito lo stesso effetto. Che tristezza!!

Iniziamo dalla copertina. Io non avrei messo affatto questa ma una rivolta solo a lui , visto che il libro è incentrato dal punto di vista del protagonista.

La storia già la conosciamo, è la stessa identica scritta nel libro precedente ma vista sotto un altro punto di vista. Io già odio ri-leggere e ri-vedere film, figuratevi quando mi sono ri-trovata davanti la stessa identica storia, raccontata dalla parte di Travis, assurdo e INUTILE.

Attendevo un seguito ...qualcosa che stimolasse l'attenzione e rendesse il libro vivo, intrigante e passionale. La storia naturalmente è meravigliosa non c'è che dire ma purtroppo già era stata ampiamente esposta nel libro precedente.

A mio avviso dovevo mettere DUE FENICI, ho aggiunto il mezzo voto perché ci sono alcune pagine salienti all'inizio e alla fine, che hanno arricchito il tutto ma nulla di più. Ci sono rimasta molto male e nulla è valso a far salire il mio umore che ormai era arrivato sotto terra. Peccato, poteva davvero continuare in una maniera eccellente e ciò che è stato introdotto nelle ultime pagine, poteva essere allungato. Buona Lettura da una Fenice sconsolata!

Commenti