Matita e Correttore PuroBIO cosmetics

Buongiorno miei cari #ChocolateBaby! Oggi parliamo di prodotti BIO. L'altro dì girovagando per la parafarmacia ho scovato questo stand. Avevo già intravisto i prodotti su FB ma ho dato uno sguardo più dettagliato testandoli tutti. Ultimamente ne avevo proprio bisogno perchè i miei poveri occhietti, stanno dando qualche problema. Posso dirvi che: hanno un packeging intuitivo e allegro, le matite hanno delle colorazioni intense/morbide e gli ingrediti BIO sono al TOP.
PuroBIO cosmetics nasce per favorire ed incrementare l’accessibilità al mondo del make up biologico. Partendo dalla creazione di una linea di make up completa, versatile, adatta a tutti e dalle mille possibilità di utilizzo, puroBIO cosmetics vuole regalare ad ognuno un make up sicuro e bello, senza incidere sul vostro budget. PuroBIO cosmetics predilige ingredienti biologici certificati di alta qualità, eliminando l’uso di sostanze dannose, riducendo al minimo i rischi di allergie. Vengono utilizzati principi attivi vegetali e minerali. NO ai siliconi, NO ai petrolati, NO ai parabeni, senza conservanti sintetici, senza profumo, senza glutine e nickel tested.

Operando nel mondo della cosmesi biologica è nata in loro la voglia di creare una linea di make-up biologico e certificato. Il loro obiettivo è quello di produrre cosmetici biologici made in Italy, di altissima qualità ed accessibili a tutti.


 I prodotti puroBIO sono stati formulati per ridurre al minimo il rischio di allergie cutanee: per questo sono senza conservanti sintetici, senza profumo, senza glutine e testati al nickel: tutte sostanze indicate da numerosi studi dermatologici come principali responsabili delle allergie. Sono particolarmente adatti per le pelli sensibili. Utilizzano principi attivi vegetali e minerali, escludendo del tutto i siliconi che, oltre a fungere da fissante nel campo dell’edilizia, occludono i pori della nostra pelle; niente petrolati i quali, non facendo respirare la pelle, sono una delle causa dell’acne e delle allergie, e abbiamo detto NO ai parabeni come conservanti, che possono distruggere la flora batterica naturale che protegge la nostra pelle da germi indesiderati. 

Hanno fatto tutto questo, perché credono che le alternative naturali al sintetico esistono, hanno solo tempi più lunghi, ma la differenza si vede e si sente sulla pelle. L’importanza di essere “Vegan ok” 


Ho preso il correttore n. 18 perfetto per le pelli chiare come le mie (ieri l'ho messo) e una matita n.03 che sarebbe un grigio tortora metallizato (esiste questo colore?) la punta di entrambe è molto morbida quindi si stende facilmente, dura tutto il giorno e non mi ha creato nessun tipo di allergia. 

La matita (eyliner) può essere utilizzata come kajal all’interno o come eyeliner sulla palpebra mobile.

INCI: OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE; MICA; C10-18 TRIGLYCERIDES; OLUS OIL; PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL*; HYDROGENATED VEGETABLE OIL; COPERNICIA CERIFERA CERA*; CANDELILLA CERA; SESAMUM INDICUM OIL*; POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE; GLYCERYL CAPRYLATE; TOCOPHERYL ACETATE; SORBIC ACID. Potrebbe contenere: C.I. 77891; C.I. 77499; C.I. 77491; C.I. 77492.
*ingredienti biologici/organic ingredients

Il correttore è un beige/aranciato ha una punta morbida e sfumabile, ideale per occhiaie e macchie cutanee scure.

INCI: OLUS OIL; OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE; C10-18 TRIGLYCERIDES; COPERNICIA CERIFERA CERA*; GLYCINE SOJA OIL*; PRUNUS ARMENIACA KERNEL OIL*; HYDROGENATED VEGETABLE OIL; MICA; CANDELILLA CERA; POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE; GLYCERYL CAPRYLATE; TOCOPHERYL ACETATE; SORBIC ACID. Potrebbe contenere: C.I. 77891; C.I. 77492; C.I. 77491; C.I. 77499.
*ingredienti biologici/organic ingredients

Commenti