[Recensione] El Pavarott di Luca Doninelli


Buon Pomeriggio #FeniLettori. Oggi parliamo di un piccolo libro che mi è arrivato qualche giorno fa!

"El Pavarott"
è stata una lettura piacevole, breve e leggera. Il libricino conta una novantina di pagine ed è adatto ai ragazzi di giovane età. Il linguaggio è scorrevole, diretto e semplice.

La copertina che ha scelto la Piccola Casa Editrice è molto bella e rispecchia perfettamente la trama .

Ivan ha 12 anni, un soprannome che odia, due amici del cuore, un nonno brontolone, un papà che tutti chiamano "Pavarotti" e una mamma scomparsa nel nulla… 

In queste righe viene fuori la forza di un figlio che vede con occhi ingenui e pieni d'amore il padre che non è propriamente un santo ma ha dei traffici illeciti. Nonostante sia un uomo poco fortunato sul lavoro, vuole cambiare, vuole voltare pagina per dare un futuro al proprio bambino e farsi finalmente vedere con occhi diversi.


Mi è piaciuto. I personaggi, anche se breve, sono stati caratterizzati in maniera precisa. La personalizzazione di ognuno sembra quasi una satira. Una storia semplice, buffa a tratti nostalgica ma con un istinto di sopravvivenza davvero sorprendente! Buona Lettura.


"Tutti mi chiamavano Modestino, ma soprattutto "il figlio del Pavarotti", e a me, lo dico subito, non me ne fregava niente. Ero contento, anzi, che mio papà fosse grasso e avesse il barbone come Pavarotti."

LA CRISALIDE NEL FANGO

Commenti

  1. Sembra simpatico per dei ragazzini! :D


    http://spiritolibro.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si.... ma anche per giovani adulti 😋
      Un bacio!

      Elimina
  2. Avrò anche quasi 22 anni ma questo lo leggerei alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne ho 32 e lo amo ugualmente ahah ❤️

      Elimina
  3. Dalla copertina non l'avrei mai preso in considerazione anche se è carina, ma leggendo quello che hai scritto mi piace davvero *-*

    RispondiElimina

Posta un commento