[Rubrica: Italian Writers Wanted #12]

Buongiorno miei cari #FeniLettori, dodicesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self  o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Due gemelli, Gabriele e Giulia, vivono un inferno quotidiano fatto di incomprensioni e violenze domestiche. All’apparenza nessuno si accorge di nulla ma, quando Giulia si innamora, finalmente rivela al fidanzato tutte le sue angosce. Un insospettabile segreto unirà i fratelli ancora di più, quando Gabriele svelerà una ad una le mancanze del padre, dando un duro colpo anche all’omertà della madre. Una storia che svela come i disagi mai affrontati dei genitori ricadano spesso sui figli, finché questi ultimi non decidono di alzare la testa e, con il giusto sostegno psicologico, affrontano i propri fantasmi per tornare a nuova vita, facendo pace con se stessi e il proprio passato.
Elisabetta R. Brizzi nasce a Latina. Alcuni dei suoi racconti, risultati vincitori in concorsi letterari, sono stati pubblicati all’interno di antologie. Cura da diversi anni un blog personale e un sito web incentrato sulla letteratura, la musica e le arti grafiche. È laureata in lettere e scrive per diversi portali web, occupandosi di energie alternative, salute, benessere e cultura. A marzo 2013 è uscita la sua raccolta di racconti "Le stagioni dell'attesa" per Lettere Animate Editore. "Le ultime luci della sera" è il suo primo romanzo.

Come cambierebbe il mondo, se una notte venissero esauditi i desideri delle persone?
Se ottenessi incredibili capacità, come sceglieresti di usarle?
Questo è il quesito a cui i protagonisti della vicenda dovranno venire a capo, cercando
di sopravvivere a chi vorrà abusare del potere ottenuto e capendo quali siano le regole
del nuovo mondo. Perché se è vero che sognavi di poter volare, chi diavolo ha
desiderato un dinosauro a Tokyo?
Con "La Notte dei Desideri" viene affrontato un tema ambizioso: il rapporto tra
desideri e potere che, con un pizzico di umanità e sarcasmo, crea un mix fantasticoumoristico. Senza robot, alieni, draghi ed elfi ma con tanto... altro.
Federico Toninelli nasce a Bologna con il carattere espansivo ed estroverso tipico del genovese. La passione per il cinema lo porta a studiare astronomia e i brillanti risultati accademici gli suggeriscono di darsi alla scrittura, che ormai l’ippica era inflazionata. Nativi Digitali pubblica il suo primo romanzo “La Notte dei Desideri”
Norman è felice. Sembra passato molto tempo da quando le sue disavventure gli hanno spezzato il cuore. Colin è l’unico che deve ancora sistemarsi. Logan trema ancora una volta. Tre ragazzi che, prima non erano amici, ora sono come fratelli. Vincere il campionato nei Pirates diventa un loro dovere di giocatori eccezionali mentre le loro vite buttano le fondamenta per un futuro migliore. Siamo alle battute finali. Colin cederà al fascino del matrimonio come i suoi amici? Logan sarà finalmente tranquillo con sua moglie? I Pirates hanno un campionato da vincere, contro ogni pronostico, li danno perdenti. Per cui in piedi signori, il touchdown è alle porte. Volete sapere come finiranno le loro storie? Bentornati, per l’ultima volta, nel mondo dei Pirates. Tre ragazzi, tre amori, un solo cuore unito per vincere.
Simona Diodovich nasce a Milano il 17 Aprile 1969, studio come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ho ventisette anni d’esperienza lavorativa nell’editoria. Ho lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro. Per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III. Persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Ho avuto fortuna di partecipare a un training in Disney di una settimana imparando a disegnare ciò che pubblicavano loro, cioè le Witch, quando la mia mano era completamente differente dalle loro esigenze. Proseguo la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria mi divido tra case editrici e comuni, dove realizzo da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni mia conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni, e per il fatto che adoravo inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve. Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il mio libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne, Il re dei demoni il terzo. Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro è uscito l’anno scorso, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile. Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy. The Queen, fantasy new-adult e, l’ultimo appena uscito, Masquerade romanzo d’amore.  E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life, ultimo della saga Hampton. Tutti i libri hanno la copertina disegnata da me.
Una serie di racconti scritti con semplicità ed immediatezza, in cui prendono vita personaggi maschili e femminili della realtà contemporanea che ci affascinano con le loro emozioni, i loro sentimenti ed i loro progetti per il futuro. “In che mondo viviamo?” ci offre, attraverso la forma narrativa, un piccolo quadro delle problematiche della società attuale, vista dall'autrice con uno sguardo disincantato. Questo libro vuole rappresentare per tutti un invito a pensare, a vedere ed a cercare di capire le cose in una società che sembra aver smarrito il senso di collettività e di bene comune. Si tratta, quindi, di un'opera che va controcorrente.
Laura Latini nasce a Venezia, dove ha trascorso l'infanzia e la giovinezza. Dopo il matrimonio si è trasferita nella vicina Mestre. Felicemente sposata, ha due figli e due nipoti, ai quali è molto legata. Sogna un pianeta dove l'umanità intera viva senza guerre, senza sfruttamento sconsiderato del suolo, dove le risorse vengano equamente distribuite tra la popolazione, dove i diritti umani universalmente riconosciuti siano una realtà per tutti. Il suo desiderio principale è che l'Italia torni a divenire quel faro di cultura, di civiltà, di diritti sociali come lo è stata nel recente passato. Ha pubblicato presso la Youcanprint un ebook dal titolo "Libertà di scelta" ed un altro dal titolo "In che mondo viviamo?"
Crystal Young ha sedici anni e vive con il padre in una cittadina del Vermont, sulle rive di un lago. Vive una vita ordinaria, tra amici e scuola. Finirà per dover affrontare diverse insidie, quando in città arriva Elliott Davis e i suoi amici. Sono ragazzi scontrosi, misteriosi ed estremamente affascinanti.

Crystal dovrà andare alla ricerca di spiegazioni per scoprire cosa sta succedendo e perché d'improvviso avvengono fatti inspiegabili: il padre rischia di morire diverse volte e qualcuno sembra proprio avercela con lui e la figlia, gli stessi Davis sono strani e lei si ritrova ad avere a che fare con l'arrogante Elliott. Sono entrambi presi l'uno dall'altra senza neanche rendersene conto, ma, come dice il detto, niente è come sembra e quando Crystal avrà la risposta a tutte queste stranezze, dovrà fare delle scelte e imparare a conoscere il mondo della Scacchiera Nera, dove i componenti del gioco degli scacchi sono creature dall'aspetto umano e l'anima d' ombra, che fanno riferimento all'Uomo Nero. La Scacchiera Nera svelerà i suoi segreti... Sarete pronti ad incontrare l’Uomo Nero?
Irene Colabianchi è nata a Roma nel 1999. Frequenta il Liceo Artistico “Via di Ripetta”. Le piace scrivere e passeggiare per i parchi della sua città. È chiamata da tutti ‘la scrittrice’. Failure to Queen è il primo romanzo della Boogeyman Saga di cui fanno parte anche altri romanzi (The Match e Checkmate, altri racconti a seguire).

Commenti

  1. È interessante 'la notte dei desideri'. Sembra una trama carina anche se non so se lo leggerei :)

    RispondiElimina
  2. "Le ultime luci della sera" mi piacerebbe molto leggerlo..

    RispondiElimina

Posta un commento