[Recensione] L'incredibile ritorno di Norah Wells di Virginia Macgregor


Buon Lunedì #FeniLettori! Oggi parliamo di un libro uscito da pochi giorni, scritto da Virginia MacGregor autrice del bestseller "Quello che gli altri non vedono".

L'incredibile ritorno di Norah Wells è un romanzo che analizza i processi interiori dell'essere umano. Detto così sembra un grosso parolone ma non temete il romanzo è scritto in maniera uniforme e scorrevole. La storia è complicata, parla di una madre, anzi due, della sua scomparsa e del suo ritorno. Norah Wells è una donna dolce e sensibile ma ha dovuto lasciare sei anni fa la sua famiglia. Per quale motivo lo scoprirete solo leggendo il romanzo che si basa sull'abbandono delle sue due bambine piccole e del marito. Un'altra donna, la sua migliore amica,  ha preso il suo posto ma in fin dei conti nessuno combatterà veramente per restare, sarà un susseguirsi di eventi che ci catapulteranno nella vita di questa famiglia...

A tratti drammatico e triste, lascia che sia il lettore a interpretare la scrittura e la storia. Ognuno può vederla a suo modo e pensarla in maniera differente ma lo scorrere del tempo, l'abbandono e la verità possono far male, molto male.

Così fra incognite, drammi e storie si confondono i personaggi, trapassando lo spirito e l'animo, scavando nelle paure e portandole a galla, rendendole visibili a occhio umano. Intenso e pungente sembra quasi di entrare nella vita di ogni singolo personaggio, visto con il proprio pensiero a confronto di un altro. 

Un piccolo appunto va alla copertina che è meravigliosa, forse una delle mie preferite di quest'anno (sapete che io amo le cose particolari e non le classiche immagini).

Un romanzo introspettivo che vi farà cambiare il modo di vedere molte cose...

Commenti