[Recensione] Ricettario amoroso di una pasticciera in fuga di Louise Miller


Buonasera cari #FeniLettori! Stasera parliamo di un libro che si legge in un batti baleno ma che io causa parto ho tardato a recensire.

Ricettario amoroso di una pasticciera in fuga è un libro a mio avviso magico, non che vi sia qualche magia al suo interno ma la bellezza sta proprio nella scrittura. Sapete quei libri che ti donano tranquillità, armonia e gioia di festeggiare qualcosa? Ebbene questo libro è una piccola nota armoniosa, come il Natale, come i doni, come i dolci, come la cucina; le parole arrivano dritte al cuore, luccicanti e melodiose.

I protagonisti della nostra storia sono enigmatici, solitari ma allo stesso tempo contengono un aroma di biscotti al pan di zenzero, di soffici cornetti e soprattutto di torta di mele. Ognuno con i propri valori, segreti e storie. Le pagine scorrono veloci come se lentamente lievitassero nel cuore fino a divenire fragranti e morbide.
Una storia con un contenuto dolce e pulsante, pregna di ingredienti saporiti. La protagonista Olivia Rawlings è sensibile e dolce, piena di "casini" e pensieri. Ritrova in questa piccola cittadina Guthrie la sua stabilità, nonostante le difficoltà. Il suo dono cucinare, la sua arte saper deliziare.

Alcune  cose amo in un romanzo: amore, passione per ciò che si ama e psicologia  armoniosa di ogni singolo personaggio, qui in queste pagine abbiamo tutti gli ingredienti fondamentali per creare  una torta di parole perfetta.

Una dolce storia di rinascita, per una donna sensibile che ama la cucina e ne sprigiona tutte le qualità per renderle uniche.  

Commenti