[Recensione] Donne che comprano fiori di Vanessa Montfort

Buona giornata cari lettori e buon inizio settimana! Come sta procedendo la vostra estate? Io sono reduce da un'impegnativa mattinata di lavoro e ho altre mille cose da fare! Oggi parliamo di una delle mie ultime letture...

Donne che comprano fiori è una storia tutta al femminile ambientata nel Barrio de las Letras a Madrid. Nel cuore del quartiere sorge il Giardino dell'angelo, un negozio di fiori molto particolare la cui proprietaria, Olivia, è una sorta di dispensatrice di consigli. Nel negozio si incroceranno le vite di cinque donne molto diverse tra loro, cinque donne che come dice il titolo comprano fiori.

Sarà proprio in quel luogo quasi magico che Marina, Gala, Aurora, Vittoria e Olivia si conosceranno e impareranno a fare affidamento l'una sull'altra per superare i problemi che la vita gli metterà davanti giorno dopo giorno.

Devo ammettere che ho fatto fatica a proseguire nella lettura di questo romanzo, l'ho trovato a tratti pesante e noioso. Nonostante lo stile dell'autrice, scorrevole ed evocativo, mi sia piaciuto, purtroppo ho trovato la narrazione troppo lenta e anche dispersiva. Ho trovato difficile seguire il racconto, spesso non sono riuscita a capire dove l'autrice volesse andare a parare.

I personaggi mi sono piaciuti abbastanza, anche se sicuramente la migliore è Olivia, un personaggio misterioso ed intrigante che terrà un po' le fila del racconto. Storie di donne che si intrecciano, gioie e dolori di una vita che non è mai come ci si aspetterebbe ma che, in un modo o nell'altro, ci sorprende sempre. Buona lettura!

"Mi sono sempre piaciute le persone che hanno delle cicatrici."

Commenti