[Anteprima] Nella tela del tempo di Barbara Nalin e Tiziana Recchia

Pagine: 356
Data di uscita: 13 Marzo 2014
Casa Editrice: Amazon
Prezzo: 2,99€ (ebook)
Fantasia, mistero, giallo, sentimento sono gli elementi portanti del romanzo “Nella tela del tempo”, ma è il tempo la parola chiave di tutta la vicenda. Il tempo che sconvolge, che unisce, divide e poi riunisce. Il tempo che cambia anche gli affetti.
La vicenda inizia nel 2012 a Los Angeles,  protagonista Melita, una giovane fotografa che viene inviata a Malta, nella sua terra d’origine,  per fare un reportage di un corso che si terrà nel Mulino appartenente alla sua famiglia, nell’isola di Comino.
La missione ha un fine tanto velato quanto allettante: pare che il vecchio Mulino custodisca un segreto legato ai Cavalieri di Malta, in particolare a delle tele che avrebbero il potere di cambiare la realtà a piacimento di chi le utilizza.
Tra continue incursioni temporali, tra passato e presente, il lettore si immergerà nel leggendario mondo dei Cavalieri di Malta, ne apprezzerà i valori portanti dell’antica società, valori che ancora oggi meritano rispetto e condivisione e che rappresentano, almeno in parte, la via d’accesso a quel mondo lontano e misterioso per i personaggi del XXI secolo.

I valori del passato permetteranno ai protagonisti del presente di confrontarsi, condividendo un’alleanza valoriale che darà vita a un progetto comune.

Barbara: ho sempre nutrito una grande passione per la lettura, fin da quando ero ragazzina. Ma sono dovuti passare molti anni, una laurea in Lingue e Letterature Straniere, un lavoro come responsabile ufficio estero di un’azienda che produceva lastre per la stampa offset e due figli, prima di potermi dedicare pienamente alla scrittura. Forse perché quando andavo a scuola mi dicevano che non sapevo scrivere e che non avrei mai combinato niente! Ho già pubblicato un libro, sempre fantasy, “I Guerrieri dell’Arcobaleno e la Profezia di Vallecolore” con una piccola casa editrice di Verona.

Commenti