[Anteprime] I cavalli delle giostre di Antonio Gentile

Casa editrice: Edizioni Anordest
Collana: Linea Controcorrente
Dimensioni: 15 x 21 cm
Pagine: 224 Prezzo: 12.90 €
Data Pubblicazione:  06 Marzo 2014
Un libro che vi lascerà stupiti. Un viaggio attraverso la vita di due fratelli. Una vecchia giostra ormai andata, come la vita ...
 
“È un viaggio surreale dopo la tempesta, quello che compiono i relitti di questa avventura scampati dal naufragio nel mare burrascoso e nel fluire cieco della corrente. […] Sono vite incompiute nell’attesa di «tornare ad assaporare la loro vera identità». […] Numeri primi. E il confronto cade inevitabilmente con il celebre romanzo di formazione di Paolo Giordano il cui titolo originario era curiosamente “Dentro e fuori dall'acqua”. Tra sinestesie e metafore poetiche, una serie di impressioni, suoni e colori, la scrittura di Antonio Gentile, al suo primo romanzo vincitore di InediTO-Premio Colline di Torino 2013, ha subito convinto e affascinato la giuria, composta da Gian Luca Favetto, Natascia Pane, Teodora Trevisan e Nicola Viceconti, per la sua raffinata capacità descrittiva.” Dalla prefazione di Valerio Vigliaturo presidente Associazione Il Camaleonte

 Lorenzo e Letizia, due fratelli, due vite sospese in una dimensione surreale, nel tentativo di guarire le ferite dell’infanzia, segnate come marchi a fuoco sulla pelle. Cicatrici che li condizioneranno fino all’adolescenza, li faranno allontanare dalla realtà e perdere nel bisogno di liberarsi, come i cavalli delle giostre di un vecchio luna park abbandonato, dove andavano a giocare da bambini. Su strade parallele, i loro destini s’incrociano con quelli di Matteo e Cecilia. Due incontri inaspettati, singolari, irrazionali come il contatto del nulla con l’infinito, della materia con l’antimateria, che li riporteranno ad una dimensione compiuta, scoprendoli fino al punto più profondo dell’anima.

ANTONIO GENTILE, 38 anni, nella vita ingegnere.
I cavalli delle giostre è il suo primo romanzo ed ha vinto il premio “InediTO - Colline  di Torino”, il premio “Mondolibro” di Roma, si è posizionato al secondo posto del premio “Gaetano Cingari” ed è risultato finalista ai premi “La Pania” ed “Edizione straordinaria”

Commenti

Posta un commento