[Recensione] Through the ever night (Under the Never Sky, #2) di Veronica Rossi

Buona Giornata carissimi Lettori! Ieri ho finito di leggere Through the ever night, il secondo volume della Trilogia distopica di Veronica Rossi.

Qui in Italia, tanto per cambiare, dopo la pubblicazione del primo libro la serie è stata, con mio grande disappunto,interrotta! Quindi ho deciso di continuare la lettura in lingua originale.
 Love is a rebellious bird that nobody can tame...

Dopo un'attesa lunghissima e l'annuncio della sospensione della serie,mi sono decisa a leggere Through the ever night in lingua originale...

Under the never sky (Qui la Recensione) mi era piaciuto tantissimo, lo avevo trovato originale,ben scritto e molto coinvolgente!

Questo secondo volume si apre con la riunione di Aria e Perry, separatisi alla fine del primo libro,l'una alla ricerca della madre e l'altro pronto a diventare Signore di sangue delle Maree...

Perry ha orma assunto il suo ruolo di Signore delle Maree e sta cercando in tutti i modi di farsi accettare e rispettare,ma quest'impresa si rivelerà molto più difficile del previsto: le tempeste di Etere diventano sempre più violente e distruttive e rischiano di radere al suolo il villaggio, inoltre la tribù sta ormai patendo la fame e Perry è sempre più deciso a trovare il Cielo calmo,l'unico luogo in cui potranno trovare la salvezza e sfuggire a quel cielo selvaggio che minaccia la loro esistenza...

Aria è ormai ben lontana dalla ragazza spaurita e spaventata dal mondo esterno,ormai è diventata una vera Outsider ed è pronta a ricongiungersi a Perry,ma una volta arrivata nel territorio delle Maree, capirà che Perry ha delle responsabilità verso la sua tribù e che gli abitanti delle Maree non accetteranno mai Aria,una Stanziale, come compagna del loro Signore di Sangue...

Così il loro sentimento, che doveva unirli e renderli più forti,li dividerà e rischierà di compromettere sia il l'autorità di Perry che la missione alla ricerca del Cielo Calmo...

Se possibile Through the ever night è ancora più bello del primo volume della storia,solitamente il volume centrale di una trilogia è sempre il più debole ma questo a quanto pare non vale per la Rossi, che ancora una volta mi ha stupito con un libro meraviglioso!

Aria e Perry si ritrovano ad affrontare tanti nuovi problemi che rischiano di mettere a repentaglio la fiducia che nutrono l'uno per l'altra...
Inoltre dopo un breve ricongiungimento si ritroveranno nuovamente separati: Perry impegnato a difendere la tribù dagli attacchi esterni e Aria che partirà insieme a Roar, ormai diventato il suo migliore amico,alla ricerca di Liv, che era stata promessa in sposa a Sable,e di cui nessuno ha avuto più notizie...

In ogni capitolo, in ogni pagina ci sono colpi di scena che mi hanno tenuta sulle spine durante tutta la lettura,leggendo questo romanzo è impossibile annoiarsi perchè il ritmo che l'autrice ha imposto alla storia è serrato,adrenalinico e ricco di eventi!

Io amo lo stile della Rossi,è probabilmente uno di quelli che preferisco, perchè pur avendo scritto un libro in cui l'azione ha un posto importante, non dimentica mai i sentimenti, le emozioni e attraverso la sua scrittura riesce a trasmettere tutto questo e molto altro, con uno stile poetico e delicato!

Ho adorato l'evoluzione che hanno subito i personaggi: Aria e Perry sono due protagonisti fantastici e una delle coppie più belle della Distopia; intorno a loro ci sono tanti altri personaggi degni di menzione: Roar, in primis, un personaggio che già mi piaceva,ma che durante la lettura di questo libro ho semplicemente amato!

Il rapporto di amicizia tra Roar e Aria è dolcissimo,e alcune scene a loro dedicate mi hanno davvero fatto sospirare! Poi ci sono Cinder, Marron e altri nuovi personaggi, finalmente faremo la conoscenza di Liv,introdotta anche dalla bellissima novella che l'autrice ha dedicato alla storia tra lei e Roar...

Non so davvero che altro aggiungere se non che Veronica Rossi ha scritto una delle più belle Distopie che io abbia mai letto e davvero non capisco perchè la pubblicazione di questa serie sia stata interrotta!
Non vedo l'ora di avere tra le mani l'ultimo libro della serie, Into the Still Blue!

Se ne avete l'opportunità leggete questo libro in lingua,vi assicuro che lo amerete!

Commenti

  1. Ciao! Posso chiederti dove hai acquistato la versione e-book in inglese di Through the never night? Grazie!

    RispondiElimina
  2. E un vero peccato, anche questo e davvero bello, io non me la cavo tanto in inglese, ma mi sarebbe piaciuto leggerlo

    RispondiElimina
  3. Se un giorno ti venisse in mente di tradurlo a me non dispiace 😂

    RispondiElimina

Posta un commento