[Recensione] Innamorarsi di una stella di Tina Reber

Buona Giornata cari Lettori!
Ieri sera ho finito Ignite me e prometto che appena riuscirò a mettere insieme due frasi di senso compiuto ve ne parlerò!

Intanto oggi parliamo di "Innamorarsi di una stella"...

Ryan Christensen è abituato a stare al centro dell’attenzione. Per uno dei giovani attori più pagati di Hollywood, gestire l’entusiasmo delle fan e l’invadenza dei paparazzi è normale routine. Eppure non gli era ancora capitato di dover fuggire da un’orda di ragazzine urlanti e di entrare in un pub ancora chiuso, pregando la proprietaria di aiutarlo a nascondersi…
Dopo l’ennesima delusione, Taryn Mitchell ha deciso di non volerne più sapere degli uomini. E di certo non le importa nulla se un belloccio del cinema è in città per girare il suo prossimo blockbuster. Tuttavia, non appena Ryan Christensen si precipita all'interno del suo piccolo locale a Seaport, nel Rhode Island, lei rimane ammaliata dal suo sorriso, dalla sua dolcezza e dalla sua semplicità. E, col passare dei giorni, la voce della ragione si fa sempre più flebile: ogni volta che è con lui, Taryn si rende conto di essere felice come non le capitava da tantissimo tempo. 
Ben presto, però, scoprirà che innamorarsi di una stella non è sempre un sogno. Anzi spesso è un incubo fatto di giornalisti senza scrupoli, fotografi costantemente in agguato e fan disposte a tutto pur di mandare a rotoli il loro rapporto. Ryan e Taryn saranno abbastanza forti da sostenere il peso della fama, o gli scandali e i pettegolezzi li divideranno?

Innamorarsi di una stella è il primo romanzo della serie di Tina Reber, una serie romantica che in ogni libro si focalizzerà su una coppia diversa...

In questo primo romanzo i protagonisti sono Taryn e Ryan; Ryan Christensen è uno degli attori più famosi del momento: dopo aver girato una serie di film tratti da libri altrettanto famosi, ha scalato la vetta del successo divenendo l'oggetto del desiderio delle donne di mezzo mondo.
Taryn Mitchell è proprietaria di un pub a Seaport, ma la sua tranquillità viene scossa dall'arrivo in città di un gruppo di attori che proprio a Seaport gireranno il sequel di un famoso film...
Taryn è una donna semplice,con i piedi ben piantati al terreno ed è probabilmente l'unica donna a non aver visto il film Seaside e a non essersi innamorata perdutamente di Ryan Christensen,che interpreta il protagonista!

Ma un giorno Ryan,tentando di scappare da un gruppo di fan assatanate,si rifugia proprio nel pub di Taryn e lì i due si conoscono e trascorrono ore a parlare...
Anche se Taryn,a causa di precedenti delusioni d'amore,è restia a fidarsi di qualcuno,men che meno di un attore hollywoodiano che potrebbe sparire da un giorno all'altro,non riesce a fare a meno di sentirsi attratta da Ryan...

La storia che la Reber ci racconta è molto carina, romantica al punto giusto e ho apprezzato il modo in cui l'autrice ha caratterizzato i personaggi: Taryn infatti non è la solita protagonista femminile che sbava dietro a Ryan dal primo momento in cui lo vede,anzi il rapporto tra i due si sviluppa lentamente e passando attraverso varie fasi,senza essere  forzato; anche Ryan,nonostante sia un attore famoso,è in realtà un ragazzo semplice che cerca di non farsi travolgere dall'improvviso successo ottenuto.

Come ho detto la storia mi è piaciuta,ma trovo che l'autrice si sia dilungata troppo in certi passaggi,infatti alcuni capitoli sono secondo me alquanto inutili: troppo spesso,specialmente dopo la prima metà del romanzo, vengono ripetute le stesse cose,addirittura le stesse scene!
Inoltre mi è sembrato quasi che l'autrice abbia voluto allungare a tutti i costo il brodo,e così facendo ha reso la narrazione lenta e quasi noiosa in certi punti,spezzando il precedente ritmo che aveva imposto!

I presupposti per un ottimo romanzo c'erano tutti, mi è piaciuto particolarmente il modo in cui l'autrice tratta il tema della notorietà...
Infatti, invece di concentrarsi sugli aspetti positivi dell'essere dei personaggi pubblici, ha deciso di analizzare gli aspetti negativi che inevitabilmente derivano dall'essere famosi: non avere più una vita privata,essere continuamente seguiti dai paparazzi, vedere costantemente la propria vita privata spiattellata sulle pagine dei giornali e spesso, come nel caso di Ryan, avere delle Fans che hanno un comportamento ossessivo da Stalker!

In conclusione "Innamorarsi di una star" è una bella storia, che sicuramente piacerà agli animi romantici, ma che a mio parere poteva essere molto più gradevole e leggibile se l'autrice avesse eliminato 200/300 pagine, che non avrebbero tolto nulla di importante alla storia!

Baci...

Commenti

  1. Mmmm non so se leggerò questo libro, è la seconda opinione che leggo in cui viene messo in evidenza come l'autrice si sia moooolto dilungata. Vedremo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si é dilungata davvero troppo in certi punti...

      Elimina
  2. A me questo titolo intrigava... Penso lo stesso di prenderlo e leggerlo, spero di non trovarlo così noioso in alcuni punti come lo hai trovato tu... Vedremo!

    RispondiElimina

Posta un commento