[Anteprima] La stagione degli innocenti di Samuel Bjørk

Tra pochi giorni in libreria il romanzo dell'esordiente Samuel Bjørk,il cui thriller è stato apprezzato da lettori e critica,oltre ad essere stato candidato al Bookseller Norvegian Award. Un vero caso letterario in patria che,dopo aver ottenuto un enorme successo anche in Svezia,è pronto ad essere letto e venduto in più di 22 paese,inclusa l'Italia...

 Un nuovo investigatore che unisce l'affidabilità di Poirot alla riflessività di Maigret. 
Un nuovo scrittore eclettico che macchia di rosso i boschi norvegesi. 


Nel folto di una foresta norvegese immersa nel silenzio, c'è qualcosa di inatteso. Qualcosa di crudele. La giovanissima vittima è impiccata ad un albero e ha al collo l'unica traccia lasciata dall'assassino: un cartello con scritto Io viaggio da sola. La gravità del crimine spinge la polizia di Oslo a riaprire una speciale unità investigativa, la più efficace ma anche la più irregolare e a richiamare in servizio il veterano Holger Munch. Sovrappeso, divorziato, solitario e appassionato di enigmi, Munch è un uomo all'apparenza gioviale che, però, dentro di sè nasconde un abisso. Ma è anche il secondo miglior investigatore della polizia norvegese. Il migliore in assoluto è la sua collaboratrice Mia Krüger e Munch sa di avere bisogno di lei per venire a capo del terribile enigma. Ma deve riuscire a convincerla a tornare in azione. Mia infatti sta attraversando il momento peggiore della sua vita. Eppure, anche nella più cupa disperazione, niente può fermare le sue capacità d'intuizione. E' lei a cogliere l'indizio che era sotto gli occhi di tutti e che nessuno ha visto, il segno più terrificante lasciato dal killer. Un segno che non lascia spazio a dubbi: questa vittima è soltanto la prima di una lunga serie. Solo Mia e Holger possono impedire che la fine dell'inverno diventi una strage di innocenti, soltanto loro possono fermare una mano omicida che presto colpirà vicino...molto vicino!
Samuel Bjørk è lo pseudonimo scelto da Frode Sander Øien, poliedrico artista norvegese. Autore di sceneggiature per il teatro, musicista, romanziere e traduttore di varie opere di Shakespeare. Samuel vive a Oslo.

Commenti

  1. Ne ho parlato oggi anche io nel mio blog :) sembra davvero promettente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero! Io solitamente non amo i thriller ma questo mi sembra particolarmente interessante :)

      Elimina

Posta un commento