Ravioli a cuore con basilico fresco

Buongiorno cari #FeniLettori! Il cibo nei libri.... chi non ha trovato Biscotti, Frittelle e Cupcake nei libri? Credo un pò tutti voi avete scovato o letto qualche libro che toccasse il tema cibo anche solo per la copertina, il titolo o la trama in sè. Ebbene da oggi ci sarà la nostra #Recipesispirationinthebooks ovvero ricette che sono nei libri o che abbiamo inventato noi ispirandoci alla trama, a un ingrediente o semplicemente all'aroma che ci ha trasmesso quel libro. Oggi parliamo di un giallo "Delitti al profumo di basilico". Il protagonista di questo romanzo poliziesco è Guido Sala, un ex commissario sessantatreenne, da pochi anni in pensione, che vive da solo in un paesino caratteristico della costa ligure, San Giustino (nome di fantasia). L'uomo ha una passione esplicita per la cucina e ne coltiva segretamente un'altra, quella per la poesia. La tranquilla e ordinaria quotidianità del paese viene sconvolta un giorno dal ritrovamento, nell'orto vicino alla chiesa di San Cristoforo, del cadavere di Sante Querciaroli (da tutti chiamato Santino), il sacrestano. Alcuni elementi inducono Sala a ritenere poco probabile l'ipotesi di un incidente e a propendere per quella dell'omicidio. Il commissario decide di indagare segretamente, senza avvertire il titolare dell'inchiesta, il giovane maresciallo dei carabinieri Garofalo. A collaborare con Sala sarà invece un suo vecchio amico, il giornalista Luca Carapelli, capo redattore del “Gazzettino Ligure”, che brama un avanzamento professionale e il trasferimento a Roma. La vita del sacrestano, all'apparenza limpida e ineccepibile, si rivela a poco a poco avvolta da un'aura di ambiguità e contrassegnata da misteriose e torbide relazioni. Sala scopre infatti che Santino, grazie alla cospicua eredità avuta da un vecchio zio, conduceva un'attività di usura; la sua morte risulterà inoltre collegata al furto di un importante quadro. Al primo delitto se ne aggiunge, dopo molti mesi, un altro: viene ritrovato, nella sua abitazione a Rapallo, il cadavere di una donna, la sorella di Santino; la relazione tra i due omicidi si rivelerà la chiave per sciogliere l'intrigo.

Commenti

Posta un commento