[Recensione in Anteprima] Ragazze che scompaiono di Lauren Oliver


Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di un romanzo attesissimo,che grazie alla Safarà Editore ho avuto l'opportunità di leggere in anteprima...

Ragazze che scompaiono è la storia di due sorelle,Nick e Dara. Di poco più grande della sorella minore,Nick l'ha sempre protetta a dispetto di tutto,ha sempre coperto i suoi errori,l'ha sempre tenuta d'occhio almeno fino all'incidente. L'incidente che in un certo senso si è portato via la spensierata Dara,lasciando al suo posto una ragazza dal volto sfigurato e totalmente chiusa in sè stessa.

Dopo l'incidente il rapporto tra le due sorelle si è congelato,Dara si è allontanata completamente da Nick,e Nick, in parte sentendosi colpevole per quello che è successo quella notte,non ha fatto nulla per recuperare il rapporto.

Ma quando Nick torna a vivere a casa di sua madre dove c'è anche Dara perennemente chiusa nella sua camera,pensa di poter recuperare il rapporto speciale che aveva con la sorella. Non sarà affatto facile,non solo perchè Dara non ha alcuna intenzione di perdonarla,ma anche perchè Nick scoprirà che la sorellina nascondeva molti più segreti di quel che pensava,segreti che potrebbero metterla in pericolo...


Sono mesi ormai che sentiamo parlare del nuovo romanzo di Lauren Oliver, le mie aspettative erano altissime e posso dire che non sono state affatto deluse! La storia è divisa in Prima e Dopo,che narrano il pre e post incidente. La narrazione è in prima persona,Dara e Nick si alternano nel raccontarci la loro storia; la scelta di narrarla in prima persona si è rivelata vincente perchè in questo modo riusciamo facilmente ad immedesimarci in entrambe e a comprendere meglio il loro rapporto.

La storia è ambientata in un piccolo paesino del Massachusetts,un'ambientazione che ho trovato molto affascinante e caratteristica; Nick e Dara sono le protagoniste indiscusse,gli altri personaggi non fanno altro che fare da sfondo al rapporto tra le due sorelle che è il punto focale del romanzo. Infatti la storia ruota tutta attorno al rapporto controverso tra le due sorelle. Nick e Dara sono tanto diverse quanto sono unite: Nick è sempre stata la sorella maggiore diligente, studiosa, praticamente perfetta, Dara invece è ribelle,si mette speso nei guai e probabilmente risente molto della competizione con la sorella.

La Oliver ha saputo ricreare un rapporto credibile tra due sorelle che, per quanto siano spesso in disaccordo,continuano comunque a proteggersi a vicenda e ad amarsi,amandosi di quell'amore viscerale,profondo e vincolante che le lega come una catena che sembra impossibile spezzare. Quello tra Dara e Nick è uno di quei legami che sembrano semplicemente destinati ad essere a dispetto del tempo,della distanza e del dolore,uno di quei legami che uniscono due persone anche quando sembra che siano lì lì per spezzarsi!

Lo stile della Oliver è sempre quello che abbiamo imparato a conoscere e amare nella Trilogia di Delirium; ha un tocco poetico,delicato e di una sensibilità particolare. Allo stesso tempo in questo romanzo sfodera un ritmo incalzante,ad ogni pagina si scopre qualcosa in più sulle protagoniste e sui loro segreti,e non si può far altro che leggere e leggere fino ad arrivare all'ultima pagina. Mistero, segreti e suspense la fanno da padrone in questa storia dalle atmosfere intriganti e quasi claustrofobiche! Si, perchè insieme a Nick ci sentiamo anche noi prigioniere dei segreti di Dara e come lei vogliamo scoprire tutta la verità.

Il finale è,forse,la parte più controversa del romanzo. Inaspettato, improvviso, quasi crudele, mi ha lasciato senza fiato e piuttosto sconvolta perchè non me l'aspettavo!

La Oliver ancora una volta non ci delude,regalandoci una storia misteriosa,diversa dal solito e piacevolissima da leggere! Rapporti conflittuali,segreti da portare a galla e due protagoniste che vi resteranno nel cuore! Buona lettura!


I ricordi invece sono delicati e impalpabili, se non li tratti con cura si sciolgono come neve al sole, vanno seguiti e aspettati, hanno i loro tempi e i loro ritmi.

Commenti

  1. Ciau!
    Finalmente anche io posso dare il mio parere su questo libro ( la mia inter(re)view qui ): è semplicemente bello. Il rapporto malato di Dara e Nick mi ha stregato! Inoltre solo io l'ho trovato scritto molto molto bene?
    (Che poi parliamo del finale? SHOCK!! o.o)
    Bellissima recensione!
    Rainy

    RispondiElimina

Posta un commento