[Recensione] Non dormirai mai più di Aldo Costa


Buon pomeriggio cari Lettori! 
Oggi parliamo del secondo volume di una trilogia tutta italiana,di cui purtroppo io non ho letto il primo capitolo...

Non dormirai mai più prometteva dal titolo tanta suspense e molti brividi, ma io non conoscendo il primo volume dell'opera mi sono lasciata fuorviare da titolo e cover.
La storia si apre su un terribile episodio: Giulia, una ragazza di sedici anni, viene aggredita in casa sua da due uomini che approfittano di lei. I due uomini sono mandati da un'organizzazione criminale che vuole in questo modo punire suo padre coinvolto in un malaffare. Ma, quando la polizia trova Giulia, ritrova nella sua stanza anche i due uomini morti,chi li ha uccisi non ha lasciato alcuna traccia.
Il caso viene affidato a Serena Ainardi che, tentando di proteggere la ragazza mentre inizia le indagini, decide di nasconderla e si rivolge all'unica persona che pensa possa aiutare Giulia a parlare di quello che è accaduto in quella stanza: Lorenzo Cremona...

Non avendo letto il primo libro della trilogia, inizialmente mi sono trovata un attimino spaesata visto che avevo a che fare con personaggi e dinamiche che erano stati già introdotti nel precedente romanzo.
Nonostante ciò, superato il primo senso di smarrimento, sono riuscita ad entrare nella storia e a capire meglio le varie dinamiche.

Quella che si presenta agli occhi del lettore come apertura è una scena dura, durissima,che viene svelata integralmente solo man mano che si procede con la lettura. Al centro della vicenda c'è Giulia, una ragazzina che ha la sola sfortuna di avere un padre immischiato in loschi affari e che mette in pericolo la vita della figlia rendendola un bersaglio.
Quello che si segue oltre alle varie indagini è proprio il percorso di guarigione di Giulia che, aiutata da Lorenzo, trova il modo per metabolizzare lo shock e il dolore e aprirsi con lui.


Il romanzo scorre bene, i capitoli si alternano tra i vari punti di vista dei personaggi e grazie a questo espediente si riesce ad avere un quadro completo della vicenda.
I personaggi mi sono piaciuti ma purtroppo non sono riuscita a entrare totalmente in sintonia con tutti loro, credo che ciò sia da imputare al fatto che i personaggi sono stati introdotti precedentemente ed io non conosco i fatti che li hanno portati a questo punto della storia.
Comunque il romanzo è molto scorrevole e ho apprezzato i risvolti delle indagini condotte da Serena e la conclusione stessa del libro.

Un thriller dalle atmosfere scure e dai risvolti  inaspettati! Buona lettura!




Commenti

  1. Lo avevo già in wishlist questo, ma ora non mi convince più di tanto! :/
    1. Non sapevo facesse parte di una serie e questo già mi blocca! Ho tantissime serie ancora da comprare e leggere, e un'altra non ci vuole proprio xD
    2. La recensione non sprizza gioia da tutti i pori quindi non saprei.. :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io lo sapevo,infatti ci sono rimasta male! :/

      Elimina
    2. E ci credo! Anche perchè non è che abbia dato un segno positivo!

      Elimina
  2. Non lo conosco ma dalla trama non mi piace

    RispondiElimina

Posta un commento