[Rubrica: Italian Writers Wanted #16]

Buongiorno miei cari #FeniLettori, sedicesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self  o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!

Si sa, i giovani gay non vedono l’ora di lasciare la provincia per la volta delle grandi città. Grindr che scoppia, palestre aperte fino a tardi, ampia scelta in discoteche. Ma c’è chi resta. Chi è attaccato alle piccole cose. Chi alla famiglia. Chi ai profumi della pasta fatta in casa o dei fiori di campo. I gay di paese non mangiano sushi all’all you can eat, ma pranzano alla tavola calda con una parmigiana. Non scappano dalle madri in un bilocale a pezzi con due coinquilini, ma campano fino ai trent’anni nella stanzetta di sempre, con tutti i parenti nel quartiere. Non litigano con i fidanzati su Whatsapp, ma si minacciano alla finestra. Paolo ha ventisette anni, vive a Salerno e ha un negozio di fiori. Sembra un giovane come tanti. Ha un’amica che cucina, un ragazzo che lo ama, Enzo, e una grande, strana famiglia. Paolo, però, nasconde un segreto. Un segreto che lo segue con due gambe e lo spinge a rifiutare l’amore, visto come un satellite che non riesce a toccare. Quando le voci delle nonne lo mettono in guardia sul futuro, decide di correre ai ripari. Prima che l’estate giunga a Salerno, Paolo sarà costretto a riabbracciare il suo cuore satellite.

Pierpaolo Mandetta dell'87, nasce ad Agropoli, adorabile cittadina portuale del salernitano. Somaro convinto per l'intera carriera accademica, dopo il diploma in Agraria la sua passione per le storie lo sorprende a 21 anni, quando decide di iscriversi alla Scuola Holden di Torino. Dopo aver ottenuto l’attestato e aver affinato la sua penna, nel 2010 scrive per Unico, settimanale della provincia di Salerno. Tra il 2012 e il 2014 pubblica Vagamente suscettibili, La legge dei Lupi Nobili e Un cuore satellite, tre piccole edizioni con cui ha attualmente concluso i contratti per autopubblicarsi, in attesa di edizioni più rilevanti. Nel gennaio 2015 avvia il progetto di racconti erotici, Aperti di notte, che riscuote grandi consensi sul web e che fa uscire in edizione eBook e cartacea.


La vita è bella perché fatta di imprevisti.

Ava, brillante trentasettenne, con una avviata carriera di reporter e una fantastica famiglia che la circonda di amore, sente l’irrefrenabile desiderio di allontanarsi per qualche tempo dalla sua vita perfetta.
Ma cosa c’è dietro quella sfrenata voglia di cambiamento che, da mesi ormai, l'ha assalita, e che non riesce a placare? Cosa potrebbe mai desiderare di più di quanto il destino le abbia già regalato? A offrirle una via di fuga temporanea per tentare di superare, da sola, questa piccola e insospettabile crisi esistenziale, è un'improvvisa e irrinunciabile opportunità di lavoro. Con il cuore stretto, ma convinta di fare la cosa giusta, Ava vola oltreoceano, nella Grande Mela per realizzare un reportage sul museo dell'immigrazione di Ellis Island. Ma quello che doveva essere solo un viaggio di lavoro di 3 settimane e una pausa di riflessione dai suoi affetti, si trasformerà per Ava in un percorso formativo che la porterà sulle tracce del suo passato. E all’improvviso sei arrivato tu è un romanzo intenso e coinvolgente, un road trip storico-sentimentale avvincente in cui tutto può succedere. Come nella vita.
Hélène Battaglia è Journalist/Fashion editor/writer/photographer. Author of the bestseller romantic comedy "Appuntamento al Ritz" (2012) & sequel 'Una promessa di felicità (2013) (Baldini & Castoldi) .
Monica si addentra in una grande villa come nei labirinti della propria psiche e giunge nella stanza, il luogo più profondo della sua anima. Da qui inizierà il percorso introspettivo di otto personaggi in una trama che si sviluppa in quattro contesti: Firenze, Roma, L’Aquila, Salento. Otto personaggi affronteranno i chiaroscuri della realtà tra certezze precarie e morali fittizie.
Floriana Coletta nata a Casarano nel 1977. Laureata in Storia della filosofia. "Il mondo non è per se stesso in nessuna realtà se non gliela diamo noi; e dunque, poiché gliel'abbiamo data noi, è naturale che ci spieghiamo che non possa essere diverso. Bisognerebbe diffidare di noi stessi, della realtà del mondo posta da noi." disse Pirandello. A volte Sant’Oronzo non osserva più i leccesi dall’alto della sua colonna perché viene riposto nella teca in basso, da questo riposizionamento sono nate le cinquecento pagine del romanzo “Chiaroscuri”.

Le fiabe hanno alle proprie spalle un passato antichissimo, fatto di numerosi personaggi, storie e riscritture. Ognuno di noi, da bambino, ha letto o ascoltato diverse fiabe e ne porta ancora dentro il ricordo. Ma siamo davvero così sicuri che le fiabe siano fatte solo per i bambini? E, soprattutto, che quella fiaba che ricordiamo sia (in un certo senso) “autentica”?

Percorreremo insieme questo viaggio misterioso, analizzando e confrontando alcune delle fiabe più note, scoprendo che (a volte) non è sempre il principe azzurro a salvare la principessa.
Jessica A.  è una giovane ragazza di 24 anni, ama i libri, gli animali (soprattutto i gatti!) e ha quasi sempre la "valigia in mano". Fiabe allo specchio è frutto di un suo lavoro universitario (tesi) e della sua passione per le fiabe e i misteri.  Ha una pagina Facebook di riferimento per il libro: Il lato oscuro delle fiabe

Creata a mano da “Letizia e Lucrezia”
Pensi di conoscere tutto sulla creazione e l’origine dell’essere umano? Apri la mente a nuove teorie, prepara il tuo cuore a grandi emozioni.

Un’avventura che si plasma in un mondo futuristico, ma che sulla Terra trova la sua genesi nel preciso istante in cui il popolo egizio sta consolidando le proprie radici espandendosi a vista d’occhio oltre l’orizzonte infuocato.

Dalle antiche piramidi, teatro di un mistero ancora più grande di quello di una gloriosa civiltà, un viaggio che attraversa il globo, si espande e tocca tre angoli ben lontani del pianeta e tre distinte personalità. Un percorso che ci svela i volti dell’umanità terminando laddove nessuno se lo aspetta, nelle mani di chi non solo voleva emulare l’immenso potere di Dio ma, addirittura, aspirava a esserlo oltre che a imitarlo.

Passeggiando per ‘La via degli Dei’ del nuovo Cairo in una danza armoniosa tra passato, presente e futuro, con Isis Rah, Quetzal e Huang Dì, assisteremo alla fine del mondo, al declino dell’umanità e alla verità sulla sua nascita.
Bianco Francesco nasce a Ivrea il 09 ottobre 1985. Già da piccolo dimostra una notevole passione per le attività artistiche. All'età di 5 anni inizia il suo lungo percorso nel mondo della musica. Suona la tromba, legge e dipinge. La sua passione per la lettura lo spinge a scrivere il suo primo romanzo: Emmanuel, pubblicato nel giugno del 2013.  Un'esperienza unica, travolgente, che lo porterà a scrivere un secondo libro: L'occhio di cristallo, pubblicato nel luglio del 2014.

Commenti

Posta un commento