[Recensione] Le 23 regole per diventare scrittori Pierdomenico Baccalario e Alessandro Gatti


Età di lettura: dai 12 anni in su
Buongiorno cari #FeniLettori! Sono in ritardo sulla tabella di marcia :( . Oggi però voglio parlarvi di un libro che mi è arrivato l'altro dì!

Le 23 regole per diventare scrittori è un misto fra un racconto e nozioni su come rendere efficace la scrittura in giovane età. Il libro non è troppo lungo e si legge tranquillamente in un giorno. Abbiamo già visto questi due scrittori all'opera e come sempre hanno dato il meglio anche in questa avventura. La loro stravaganza, fantasia e libertà di parole corre veloce e non lascia limiti all'immaginazione. Come sempre sono dei veri artisti a mettere nero su bianco le emozioni strampalate e  le storie fantastiche.

I protagonisti che ci accompagneranno in questa storia saranno due scrittori immaginari Gianfederico Slaccabardi e Arturo Felini insieme alla loro assistente Gilda scopriranno in una scatola tanti oggetti utili a un sol fine, divenire dei buoni scrittori, così illustreranno a Gilda il significato di ogni piccolo monile.

Tramite metafore si comprenderà come ogni più piccolo particolare può essere utile per scrivere su carta, come concentrarsi e inventare storie. Nessuna paura del foglio bianco ma se si ha immaginazione, desiderio e volontà tutto diventa più semplice.
Un libro non solo adatto ai giovani aspiranti scrittori ma anche a chi inizia la sua prima avventura in questo campo. Interessante, istruttivo e fantastico, proprio come piace a noi!

Aprire uno scrigno non è mai stato così interessante...

Commenti