[Recensione] La casa dei cani fantasma di Allan Stratton


Buongiorno cari #FeniLettori! Oggi parliamo di un libro che sembra spaventoso e invece non lo è!

Il libro di cui andiamo a parlare è "La casa dei cani fantasma" scritto da Allan Stratton. La copertina  è sublime, in trasparenza potrete vedere dei cani riflessi, semi-invisibili. La storia è, tutt'altro che "ansiolitica" e angosciante, strutturata in maniera elaborata e articolata sotto più punti di vista. Affronta argomenti importanti e fondamentali, non solo la classica storiella di fantasmi ma va a toccare temi delicati sotto un punto di vista alternativo. Il distacco, la violenza e la mancanza di un genitore possono essere deleteri per un bambino che non capisce perché la mamma abbia preso delle decisioni così drastiche.

Il protagonista è Cameron un ragazzino che vive con la madre e da quasi cinque anni sono in fuga per fuggire dalle violenze del padre. Un ultimo trasferimento in una casa con una brutta storia, simile alla sua cambierà la sua vita....

Tutti gli altri personaggi sono descritti in maniera lineare. La scrittura è semplice, precisa, si legge velocemente ma ha la complessità della storia che rende il tutto vivo e reale, come se la storia prendesse vita da sola. La suspense e gli enigmi sono veri e vitali, pulsano come un battito di cuore fin troppo accelerato. L'ambientazione offre spunti drammatici a tratti intensi e suggestivi.


Mi è piaciuto davvero tanto, e a differenza della trama, questo libro è davvero molto bello. Il mondo di Cameron diventa il vostro, intrecciandosi nella mente come un edera. Lo scrittore ha saputo ben delineare questo Young Adult Mistery, senza ombra di dubbio uno dei migliori che io abbia mai letto. Buona Lettura!

I segreti sono un gran peso. Quando non ci sono più, si è più leggeri dell'aria.

Commenti

  1. Amo le foto personalizzate! Comunque no, ho sentito pareri positivi ma a me fa troppa ansia. Non rientra proprio nel mio genere :)

    RispondiElimina
  2. La copertina è bellissima, e anche la trama sembra davvero bella! Da aggiungere in lista ;)

    RispondiElimina
  3. Devo ammettere che dal titolo metteva un po di ansia, ma leggendo la trama e la recensione credo che sia un bel libro, sicuramente da leggere

    RispondiElimina

Posta un commento