5 dicembre 2015

[Recensione] Cocktail di cuori di Chiara Santoianni


Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di un breve romanzo di un'autrice italiana...

Cocktail di cuori racconta la storia di Penelope, una ragazza originaria del Sud Italia che vive a Londra da anni. Penny si è trasferita a Londra per studiare medicina insieme all'amica Gelsomina. I suoi genitori, desiderosi di avere una laureata in casa, l'hanno sostenuta per anni pensando di finanziare gli studi della figlia. Ma in realtà Penny ha frequentato si e no qualche corso per poi abbandonare l'Università e iniziare a lavorare come bartender in un locale del West End, mentre durante il giorno si dedica alla sua passione più grande: la scrittura.
Tutto sembra andare secondo i piani almeno fin quando la sua famiglia, convinta che a breve si terrà la cerimonia di laurea della figlia, parte alla volta di Londra.
Penny ha pochissimo tempo per prepararsi all'arrivo della famiglia e per elaborare un piano che le permetterà di tenere in piedi le sue bugie. Tra finte lauree, fidanzati in affitto ed eventi imprevisti, la nostra protagonista dovrà trovare il modo di portare avanti il suo sogno...


Questa breve storia è un concentrato di divertimento e ironia!  Penny ha vissuto a Londra mentendo alla sua famiglia sulle sue reali intenzioni e sulle sue vere aspirazioni per il futuro. Ha costruito una vita di bugie che hanno formato una rete che avvolge tutta la sua vita, ha mentito sulla laurea, sul suo lavoro e anche sul suo finto fidanzato, Angelo, il medico di origini italiani che in realtà non esiste. Ma le sue bugie le si ritorcono contro quando la sua famiglia decide di passare un intero mese a Londra e per di più nel suo appartamento.

Impegnata a cercare di mantenere in piedi la sua finta vita, Penny alla fine realizza che semplicemente non è possibile far felici tutti, ma che la persona che deve accontentare è sè stessa.
Lo stile dell'autrice è semplice, immediato e molto ironico. La narrazione è molto scorrevole e fluida e questo rende la storia molto piacevole da leggere.

Forse l'unico appunto che farei è che alcune situazioni sono trattate troppo in fretta, avrei preferito infatti più particolari, ma credo che ciò sia dovuto sopratutto alla brevità del romanzo.
In conclusione posso dire che Cocktail di cuori è una lettura leggera, frizzante e divertente, una di quelle letture perfette per staccare la spina e passare dei momenti spensierati! Buona lettura!



Se non si fa spazio, nulla di nuovo può entrare! 


Nessun commento:

Posta un commento