12 dicembre 2015

[Recensione] Mi vuoi sposare? di Elisabetta Belotti


Buona giornata cari Lettori! Questa settimana mi sono fatta un bel regalo e ho ordinato ben 4 libri su Libraccio, attendo con ansia il mio pacco!
Oggi intanto parliamo del romanzo di un'autrice italiana...

Mi vuoi sposare? è un breve romanzo di genere chick-lit con protagonista Lisa.
Lisa è una wedding planner, ama il suo lavoro e sembra non mancarle nulla. Ha una bella famiglia e un fidanzato decennale con cui prima o poi costruirà una famiglia tutta sua. Ma, di ritorno da una bellissima vacanza in Polinesia, il suo fidanzato Andrea pronuncia nel sonno il nome di una certa Irina. Sospettosa Lisa chiede spiegazioni, scoprendo il tradimento dell'uomo di cui credeva di potersi fidare a occhi chiusi.
Delusa e scoraggiata dalla fine della sua relazione, Lisa decide di buttarsi di nuovo nel mondo dei single, stavolta avendo ben in mente un unico obiettivo: trovare un uomo da sposare.


Questo piccolo romanzo racconta una storia divertente e ironica! La protagonista si ritrova improvvisamente sola, senza il fidanzato di sempre che l'ha tradita. Ma Lisa non ha tempo per fermarsi e piangere sconsolata, il lavoro di wedding planner occupa la maggior parte del suo tempo e non può permettersi di perdere la concentrazione.

Mentre il suo sogno di sposarsi si frantuma, Lisa deve continuare a impegnarsi per esaudire le strane richieste delle sue clienti. Tra un appuntamento e l'altro, riuscirà a trovare anche il tempo per rimettersi in carreggiata. Tra strani tête-à-tête, appuntamenti disastrosi e incontri casuali, Lisa troverà il coraggio di rimettersi in gioco e capirà che la sua vita non è certo finita!

La storia si lascia leggere molto velocemente, lo stile è fresco, scorrevole e immediato e anche la narrazione ha un bel ritmo che non annoia.
La storia rispetta i canoni del genere chick-lit, non è originalissima ma fa il suo dovere! La protagonista mi è piaciuta molto, l'ho trovata divertente, un po' imbranata ma decisa. Per quanto riguarda gli altri personaggi devo dire che sono poco caratterizzati, ma il testo è molto breve e quindi non c'era lo spazio necessario per caratterizzarli tutti a dovere.

In un mix tra incidenti imbarazzanti, stravaganti matrimoni e romanticismo, questa storia vi farà passare dei momenti divertenti e spensierati! Buona lettura!


Credevo fosse Amore, invece era solo un bel packaging! 


Nessun commento:

Posta un commento