[Recensione] Un cuore per un cuore (Once Upon a Steam#1) di Ornella Calcagnile


Buonasera miei cari #FeniLettori! Prima di andare a cena fuori...(si come una trottola giro di qua e di là in queste feste) vi scrivo la mia opinione su questo racconto. Ieri sera ho concluso "Un cuore per un cuore", di Ornella Calcagnile un misto fra Steampunk e Fiaba, dove la stessa viene rivista e rivisitata, nello stile particolare dello steampunk che tocca argomenti meccanici , rotelle e bulloni.

Ultimamente, amo questo genere di romanzi/racconti, ambientati in favole, avventure che toccano il tema steampunk, da poco ho scoperto questo mondo e mi avvolge sempre la magia che si viene a creare, particolare, diversa e surreale, con tutti quei macchinari strani e quegli ingranaggi arzigogolati che sbuffano vapore.

Un cuore per un cuore, è una serie che apre la strada alla Casa Ed. Dunwich Ed. verso lo stile steampunk e  tratta proprio una storia  di genere "Once Upon a Time Steam", particolare direi e molto interessante ma parliamo della storia ...

Biancabrina la figlia di Biancaneve non è la solita principessa, bella, docile e in cerca del Principe Azzurro ma una ragazza ribelle e al di sopra di ogni regola, fuori dagli standard principeschi. Un giorno però ai genitori viene recapitato un dono che si rivelerà pregno di veleno per loro, tutti i buoni di cuore diventeranno di colpo vecchi ma per Biancabrina che ha un cuore a metà, tutto è diverso ...dovrà essere lei a salvare il regno. Fra rocambolesche avventure, malefici nani verdi e cavalli pieni di ingranaggi e vapore sbuffate la scrittrice ci trascina in un mondo tutto nuovo, dal sapore vivace e innovativo.


La storia scorre come un treno a vapore, i personaggi sono descritti in maniera geniale, tutto ci appare diverso ma ritroviamo personaggi che noi conosciamo bene, un racconto ben fatto con striature che donano al lettore la gioia di immergersi in una fiaba tutta nuova. In una nuova essenza fatta di veleni e intrugli, coordinati con l'essenza vitale della vita e della morte.

Un racconto compatto, denso di emozioni e pregno di avventura! Da leggere in ogni istante, per gli amanti del genere e non, per chi vuole sconvolgere le fiabe e per chi ama la ferraglia, buona lettura.

Commenti