13 dicembre 2015

[Ricetta#8] Omini di Pan di Zenzero


Oggi parliamo di una ricetta a tema natalizio, ispirata a tutti i libri che trattano il tema di Natale, quindi non vi parlerò di nessun libro in particolare ma vi lascerò campo libero sul libro che vorrete scegliere per la vostra avventura con gli Omini di Pan di Zenzero. In molti me l'avete chiesta ed infine ecco qui la ricetta. Premetto che son usciti meravigliosamente, sono stati in frigo due ore mentre sbrigavo le altre faccende e la pasta era talmente morbida che sembrava pasta di mandorle.Stamattina sono rimasti pochi omini e tutti insieme stanno facendo una bella festicciola nella mia pancia e quella dei miei cari. Con questa ricetta ne otterrete una trentina dal più piccolo al più grande.  Per chi me l'ha chiesto, le boccucce, i sorrisi, le bocche a O e i baffetti li ho fatti in diversi modi. Quello con sorrisi rossi con le palline colorate piccole messe tutte insieme (mi sono esaurita a cercare tutti gli occhietti Azzurri o verdi e i rossi per le labbra) ne ho messi quattro tutti in fila a forma di sorriso. Per il secondo sorriso più ampio, ho usato (rullo di tamburi) una letterina, avevo preso un pacchetto di zuccherini con milioni di letterine da mettere sui cupcake, però poi non le ho usate e ho deciso di mettere le "D" per i sorrisi, le "O" per quelli stupiti e le "S" per i baffetti (credo che in qualsiasi supermercato riusciate a trovarli, altrimenti chiedete in quei negozi che vendono attrezzi per i dolci). Bene, credo di avervi detto tutto...a voi gli ingredienti, ah poi se li fate voglio vederli! Taggatemi su instagram nella foto. Forza, a cucinare...


Ingredienti:

  • 350g di Farina
  • 150g di zucchero
  • 150g di burro
  • 2 uova piccole (altrimenti 1 uovo grande)
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di noce moscata in polvere
  • 2 cucchiai di zenzero in polvere
  • 3 o 4 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino (raso) di bicarbonato
Preparazione:

*Dosi: 30 omini di varie dimensioni
*Cottura: 15 minuti 
*Difficoltà: Media

Versare nel mix la farina con lo zucchero, aggiungere le spezie, il bicarbonato e il burro (io ho usato la margarina Vallè, già morbida), il miele e accendete a bassa velocità. Mentre il composto viene lavorato lentamente, attendete un minuto o due e aggiungete le uova. Impastate finché non vedrete che si formerà una palla, compatta. A questo punto mettete della farina sul piano di lavoro e versatevi il contenuto, impastate un paio di munti e avvolgetelo nella pellicola ; deponetelo due ore in frigo.

Dopo due ore estraete la pasta e spandetela con un matterello, lo spessore lo decidete voi ma deve essere più o meno di 3 o 4 mm. Prendete le formine degli Omini e iniziate a tagliarli. Prendete la teglia e adagiatevi la carta da forno, mettete sopra i vostri omini, nel frattempo accendete il forno a 180°.

Ora non vi resta che decorarli, a vostro piacimento, come detto io ho usato per la maggiore le praline piccole colorate, voi potrete decorarli come più vi aggrada con svariati zuccherini, a forma di bottone e via dicendo. Infornate gli omini decorati per 12 minuti, controllate la cottura e se non sono abbastanza scuri lasciateli per altri 2 minuti in forno (io ho fatto due infornate perché erano parecchi) non metteteli troppo appiccicati, perché si gonfieranno leggermente e rischierete di farli attaccare. Sfornateli e lasciateli raffreddare.


Che ne dite? Vi è piaciuta la mia ricetta?! Provate anche voi allora e ditemi come vi sono venuti...sono proprio curiosa di saperlo!! Un omino al giorno toglie il medico di torno, soprattutto nel periodo natalizio... ! Buona Abbuffata... *plinc*

2 commenti:

  1. Fatti sabato insieme al mio amore!Un pomeriggio a decorare insoliti orsetti anziché omini, credevo avessi lo stampo degli omini!ci siamo divertiti, ma voglio provare la tua ricetta,che è diversa dalla mia!

    RispondiElimina