14 dicembre 2015

[Recensione] Non voglio essere famosa di Elena Depaoli

Buon pomeriggio cari Lettori! 
Nell'attesa che l'impasto dei miei biscotti sia pronto da infornare, vi parlo della mia ultima lettura...

Non voglio essere famosa è un romanzo dalla trama accattivante.
La protagonista della storia è Victoria Sanders, una giornalista di Londra. Per Victoria arriva finalmente il momento in cui darà una svolta alla sua carriera intervistando il divo del momento Mike Lo Santo.
Ma il divo amato da tutti è ben diverso da quello che ci si aspetterebbe e, complice un imprevisto, Victoria si ritrova sulle pagine di tutti i giornali e al centro del gossip. Catapultata nel mondo patinato dello spettacolo, Victoria capirà ben presto che "non è tutto oro quel che luccica"!


Questo piccolo romanzo parla di quanto può essere finto e artificioso il mondo dello spettacolo. Victoria non ha mai voluto essere famosa, se non per quello che scrive, ma l'incidente di percorso che la porta ad affiancare Mike Lo Santo come sua finta fidanzata, la porta immediatamente sotto i riflettori di mezzo mondo.

Quello che all'inizio appare come un bel gioco fatto di abiti stupendi, serate di gala e trattamenti di lusso, si trasforma ben presto in un vero incubo quando Victoria capisce davvero quello che c'è dietro a quella patina scintillante e si rende conto che quel mondo è tutto apparenza e niente sostanza!

Lo stile che caratterizza questo romanzo è diretto, scorrevole ma estremamente frizzante e ironico. La narrazione si svolge sotto forma di diario, è la stessa protagonista che ci racconta le sue disavventure.
E' una storia che si legge in un battito di ciglia grazie alla fluidità del racconto, e che pone al centro di tutto il concetto della notorietà e tutto quello che essa comporta.

Attraverso Victoria viene mostrato tutto quello che c'è di brutto nel mondo dello spettacolo, sopratutto il fatto che l'apparenza conti più di tutto e venga considerata l'unica cosa importante.   


Quella di Victoria è una storia divertente, frizzante e ben scritta che vi farà sorridere e passare dei momenti piacevoli! Buona lettura! 

1 commento:

  1. Ho notato questo libro da un po' e mi incuriosisce. Credo di aver bisogno di tenere sempre a portata di mano un libro leggero e divertente come questo, per i momenti più adatti.

    RispondiElimina