[Recensione] Paper Magician di Charlie N. Holmberg


Buona giornata cari Lettori! 
Prima di correre all'Ikea a rifarmi gli occhi e a comprare cose assolutamente inutili necessarie, vi lascio la recensione dell'ultimo libro che ho letto...

Paper magician è un romanzo dalla trama fantasy originale e accattivante.
La protagonista della storia è la giovane Ceony Twill, allieva dell'Accademia di magia Tagis Praff e prossima a cominciare l'apprendistato che la porterà a legarsi per sempre all'elemento che ha sempre preferito. Ma il metallo non sarà il suo futuro, Ceony viene assegnata allo strambo mago Emery Thane che la istruirà nel controllo e nella manipolazione della carta.
Prima delusa ma ben presto attirata dalle manipolazioni meravigliose che il suo Maestro le insegna, Ceony imparerà ben presto ad amare l'elemento che le è stato assegnato e ad entrare in sintonia col suo giovane maestro.
Ma inaspettatamente una nemica dal passato irrompe nella vita del mago Thane e gli strappa il cuore dal petto lasciandolo in fin di vita. Sarà Ceony a salvarlo costruendogli un cuore di carta e partendo per un'avventura alla ricerca del cuore perduto del mago...


Paper Magician è il primo libro di una trilogia che ci trasporta in un mondo in cui la magia viene esercitata attraverso l'uso di alcuni materiali come il metallo, la plastica, o come nel caso di Ceony, la carta. Ceony inizia il suo apprendistato delusa perchè avrebbe voluto legarsi ad un altro elemento e non alla carta, ma pian piano conoscendo il Mago Thane, incaricato del suo apprendistato, e imparando a plasmare la carta nei modi più svariati e fantasiosi, imparerà ad amare quell'elemento che aveva sempre sottovalutato.

L'arrivo della malvagia Lira e il conseguente furto del cuore di Emery, porteranno Ceony a partire per un'avventura per tentare di salvare a tutti i costi l'uomo che ormai non è più semplicemente il suo maestro, ma qualcosa di più.
Il modo in cui viene trattato e sviluppato il tema magico in questo romanzo è davvero molto particolare e originale, l'idea alla base della trama è molto interessante e a mio avviso è stata sviluppata piuttosto bene.

Lo stile è molto scorrevole, delicato ma ricco di belle descrizioni, la narrazione ha un bel ritmo ed è ricca di colpi di scena che rendono la lettura più interessante da seguire.
Mi sono piaciuti molto anche i personaggi, in particolare quelli che sono i protagonisti principali della storia: Ceony ed Emery. Ceony è una bella protagonista, è forte, sveglia e disposta a lottare per ciò che ama; Emery invece è un personaggio più particolare e con diverse sfaccettature, dietro la stravaganza e le stranezze tipiche del mago si nasconde molto di più e sarà Ceony stessa, e noi insieme a lei, a svelare pian piano la sua personalità.

La storia scorre bene e si arriva fin troppo presto ad un finale che, trattandosi di una trilogia, è aperto ma che lascia intuire buone potenzialità per il seguito.
Il viaggio alla scoperta del cuore dell'uomo di cui Ceony si è innamorata è un bell'espediente per permettere anche al lettore di avere una visione più completa dei personaggi, e credo che sia anche la parte più originale dell'intero romanzo.


Una storia che sembra quasi una favola per la delicatezza dello stile e la magia che avvolge il tutto! Buona lettura!

Commenti

  1. La prima volta che ne ho sentito parlare non mi ha convinto molto, ma ora mi sembra molto bello. Quasi quasi ci faccio un pensierino. :)

    RispondiElimina

Posta un commento