28 novembre 2016

[Recensione] The Siren di Kiera Kass

Buon Lunedì cari #FeniLettori! Come avete passato questo fine settimana?! Io turbolento. Oggi parliamo di un libro fantasy che ho concluso in questi giorni e vi avevo consigliato su instagram stories

The Siren è stata una storia molto dolce e sensibile. Va soprattutto ad analizzare lo stato d'animo interiore della protagonista Kahlen. La storia ha inizio intorno al 1933 quando una nave affonda e una ragazza viene salvata da madre Oceano, perchè ella stessa ha il forte desiderio di continuare e vivere. Kahlen diventa così una sirena...

La storia di per sè è molto bella, romantica e deliziosa. Essendo uno dei primi romanzi di Kiera Kass non c'è quella maturità stilistica che si trova in "The selection" ma la penna è molto più leggera e vaga, soffermandosi forse fin troppo sui sentimenti della protagonista e poco sulla storia che le gira intorno.
L'amore che trapassa attraverso le pagine è forte, palpabile. Il rapporto che si crea fra le sirene e madre oceano è davvero morboso. Le sirene hanno caratteri diversi e complicati ma coesi fra loro, come sorelle. Mi è quasi parso di intravedere una metafora in questo romanzo come il forte legame che si crea fra madre/figlia e l'amore verso un un uomo.

Un romanzo da leggere tutto d'un fiato, assaporando quella tranquillità che solo le onde del mare possono trasmetterci .

Nessun commento:

Posta un commento