21 febbraio 2017

[Anteprima Il Ciliegio] Il profumo del maestrale di Alessandra Sala

Gli argomenti trattati, lo stile intrigante, le parole attente e penetranti rendono questo testo un lavoro maiuscolo, pronta condanna della violenza e fermo elogio di giustizia, amore e verità.

Pagine: 88 Prezzo: € 10,00
Data di uscita: Febbraio 2017
Le lezioni sono finite da poco e Pietro, un ragazzino di quasi tredici anni, già pregusta il momento in cui raggiungerà il porto per andare in barca. Fa però appena in tempo a uscire dal cortile della scuola e a notare che i suoi genitori sono lì ad attenderlo che, travolto da un rumore assordante,si ritrova catapultato a terra, poco distante dai corpi esanimi di suo padre e di sua madre riversi nel sangue. Incapace di muoversi, di pensare e di parlare,viene allontanato da quel luogo di morte da un capitano dei carabinieri che gli spiega che i suoi genitori sono stati uccisi dalla ’ndrangheta, che per questo entrerà a fare parte del programma di protezione testimoni e che verrà seguito da una psicoterapeuta che gli troverà una famiglia in cui vivere. Saranno l’impegno di quel capitano, la vicinanza della psicoterapeuta e l’amore della famiglia affidataria, composta da padre (sindaco integerrimo di una piccola cittadina e uomo da sempre in prima linea per combattere le ingiustizie), madre (una talentuosa profumiera) e figlio (un ragazzino desideroso di dare e ricevere affetto), ad aiutare Pietro a sciogliere il dolore atroce e costante che lo logora e a scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori.
Alessandra Sala risiede a Milano. È scrittrice, giornalista professionista, copywriter pubblicitaria, autrice di testi radiofonici e televisivi. Ha pubblicato numerosi libri per bambini e ragazzi: Con Edizioni il Ciliegio ha pubblicato Cacciatrice di calzini (2014), Quattro ali per volare, che si è rivelato il libro più venduto da questa casa editrice, nel 2014, e Cotton Blu, orsetto dal codino blu (2016). 

Nessun commento:

Posta un commento