[Rubrica: Italian Writers Wanted #87] Come hai detto che ti chiami? di Simona Fruzzetti - YOU di Alisa Grey - Il giardino 101 mini-racconti d'amore, sogni e libertà di Isabella Pojavis - La Nuova Triade: Un Regno da Salvare di Ilaria Militello


Buongiorno miei cari #FeniLettori, ottantasettesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti o che ancora dovranno uscire) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Pagine: 356 E-Book:3,89€
Editore: Self-Publishing
Uscita: 14 Febbraio 2017
Giulia fin da piccola ha dovuto fare i conti con qualcosa di scomodo: il suo nome che non è semplicemente Giulia, ma Giulia Agrippina Augusta. Appassionata conoscitrice del significato dei nomi, figlia di un insegnante di storia e di una istruttrice di pilates vegetariana fissata con la forma fisica, vive in un appartamento della nonna insieme al fratello gemello. La comparsa di Erika, nuova fidanzata del fratello, e l'arrivo di Valerio, il nuovo coinquilino, scombineranno le carte e l'equilibrio già precario della sua vita.
Tra scontri per lo spazio della casa, gelosie, tradimenti e prese di coscienza, Giulia riuscirà nella difficile impresa di collocare al posto giusto tutti i pezzetti dell'intricato puzzle famigliare e a ricredersi sull'idea dell'amore. Situazioni comiche, scene grottesche e personaggi bizzarri fanno da cornice a una commedia romantica, ironica e frizzante dove la famiglia ne esce protagonista in ogni sua sfaccettatura.
Simona Fruzzetti vive in provincia di Pisa dove, oltre alla scrittura, si dedica al suo blog acasadisimo.blogspot.it. Ha vinto numerosi premi letterari e ha curato una rubrica di salute e benessere su un portale tutto al femminile. Dopo aver esordito in self publishing con “Il male minore” (2013) e “Chiudi gli occhi” (2014), è approdata alla casa editrice Piemme per la quale ha pubblicato nel 2015 “Mi piaci, ti sposo” e “Parigi mon amour” per la collana digitale In love. “Come hai detto che ti chiami?” è il suo quinto romanzo .
Pagine: 253 E-Book:1,90€
Editore: Self-Publishing
Uscita: 24 Febbraio 2017
Avrei potuto perdonare la sua vanità se non avesse mortificato la mia. Quattro anime diverse, quattro prospettive, quattro diversi caratteri che intrecciandosi daranno vita a un'unica storia. Ambiziosa, riservata e con un fidanzato perfetto, Alison è ossessionata dal passato. In particolare dal passato della famiglia che non ha più. Tuttavia a soli ventisei anni il suo futuro sembra già lastricato di successi: una laurea in linguaggio e letteratura romantica con una specializzazione in storia medioevale, un incarico prestigioso all’Università di Harvard, un matrimonio felice con Cole... o almeno così sembra, sino a quando non apre la porta sbagliata. E poi c’è Giorgia, una ragazza molto più matura dei suoi diciotto anni, con una madre sciocca ed invadente, un lavoro da cameriera in un Grill di una piccola città di mare e cosa ancor più importante, è la sorella di Alison. Sarà proprio grazie a lei che Alison conoscerà Drake. Lui invece è il classico cattivo ragazzo, tutto fascino e sregolatezza. Artista ribelle, pieno di piercing e tatuaggi, è la persona più orgogliosa, arrogante e insopportabile che Alison abbia mai conosciuto. Eppure nonostante la sua ritrosia, riesce ad accendere in lei una passione incontrollabile, che, contro ogni previsione, sembra reciproca. Ma quello che nascerà tra Alison e Drake è l’inizio di amicizia difficile o la storia di un amore vero?
Alisa Grey ha studiato giurisprudenza all'Università di Bologna per poi diventare Industrial performance KPI’s and Work Analysis Specialist presso una multinazionale del cioccolato. «Appassionata di viaggi, storia, arte e musica jazz. Amante della letteratura e grande divoratrice di libri, la scrittura è arrivata per caso perché quando vivi le tue giornate tra numeri e razionalità, lasciarsi catturate dalle parole e condurre in un mondo fantastico, diventa il tuo sogno ad occhi aperti e il miglior “metodo antistress”.  Dear Juliet, suo primo romanzo contemporaneo, è stato il bestseller dell’autunno e per mesi nei i primi posti tra gli e-book più venduti.
Pagine: 100 E-Book:3,99€
Editore: Self -Publishing
Uscita: 2016
Un terrorista islamico è solo un freddo dispensatore di morte o anche, e soprattutto, un uomo con le sue passioni e i suoi timori? A questa domanda cerca di rispondere questo libro, il diario segreto di uno shaid che dovrà compiere un attentato terroristico a Roma. Questo libro sicuramente non cambierà la storia ma potrà forse generare in noi la voglia di conoscere meglio un mondo
sicuramente da condannare, quello del terrorismo, ma che sarà
difficile  sconfiggere  senza  una  profonda  e  spassionata  analisi delle sue cause.

Mario Galli blogger, sposato, mi interesso di politica internazionale. Per 7 anni ho praticato teatro in vari spettacoli in Italia: Grease (per la regia di Antonio Perelli), La 'Ndrangheta se la fa sotto e Cavalleria Rusticana (per la regia di Aldo Coloprisco), Amen (scritto da Mario Paolelli), Romanza Italiana e Simmo 'e Napule Paisà (per la regia di Sandro Pannunzio). Conclusi gli studi al liceo scientifico Francesco d'Assisi, ho intrapreso gli studi universitari in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, nei quali mi sono laureato con una tesi sulle Religioni della Politica, relatore il prof. Emilio Gentile (Fascismo e Religione nell'interpretazione di Guido Gonella). Attualmente sto studiando per conseguire la seconda laurea in Giurisprudenza. Nel poco tempo libero che rimane amo coltivare le mie passioni: il calcio, la Roma, la cucina, il disegno, il mio Blog, Internet, ma soprattutto viaggiare. Non sono un turista, ma sono un viaggiatore. Viaggiare mi aiuta a comprendere profondamente gli stili di vita, le usanze, le tradizioni di un altro popolo e a conoscere meglio me stesso. In questo ho trovato una compagna di viaggio straordinaria: mia moglie Letizia, con la quale sono sposato dal 2011.
Pagine: 215 E-Book:3,99€
Editore: Self-Publishing
Uscita: 18 Novembre 2016
Un giardino di 101 mini-racconti ispirati all'amore, alla libertà, e ai sogni. Un filo di parole intrecciate tra realtà e fantasia. Ogni racconto nasce da due parole suggerite da un lettore del blog dell’autrice (Mini-racconti in due parole). Una lettura che risveglia la fantasia e ricorda quanto sia importante sognare. Ogni racconto è indipendente dall’altro e questo permette letture veloci per chi non ha molto tempo per leggere lunghi romanzi.

Isabella Pojavis è nata a Napoli nel 1981. Ha due figlie, un marito e due gatti. Dopo aver vissuto in Italia, Lituania e Inghilterra, dal 2016 vive in Spagna a Valenzia ed è autrice (dal Maggio 2016) del blog Miniracconti in due parole, dove ogni giorno pubblica un mini-racconto partendo da 2 parole suggerite da un lettore.
Pagine: 104 E-Book:2,99€
Editore: Independently published
Uscita: 9 Febbraio 2017
La guerra ormai era alle porte del castello di Aeglos, piccolo regno delle montagne. Anche lì il signore del male, Bauglir, aveva allungato le sue ossute e lunghe mani. Anche lì la morte aveva distrutto un regno. Brandir re di Aeglos resisteva con le sue armate, deciso a non permettere al signore del male di rendersi padrone a casa sua, ma anche se le truppe del re erano forti e numerose, nulla potevano contro la magia nera di Bauglir, la regina Annael lo sapeva e chiese alle guardiane di difendere le loro figlie: tre splendide bimbe che avrebbero avuto il compito di salvare il regno e tutto il loro mondo. Isa, Corinne e Selene sono tre gemelle e sono state separate quando avevano appena un anno. Divise hanno vissuto una vita normale, senza sapere l’una dell’altra ma c’è una cosa che le accomuna, i sogni: frammenti di ricordi che loro non conoscono, ma che racconta di un passato che appartiene a loro. Presto il loro destino si incrocerà e scopriranno la loro vera identità e la loro missione. Isa, Corinne e Selene non sono tre comuni ragazze, non fanno parte di quel mondo che chiamano casa. Quale sarà dunque il destino che le lega? Qual è il passato che hanno dimenticato? Con l’aiuto di tre ragazzi, tre guardiani di un altro mondo dovranno riacquistare i loro ricordi e imparare a dominare i loro poteri in fretta, perché un male oscuro vuole ucciderle e impadronirsi del loro potere. Le tre ragazze dovranno abbandonare la loro vita di sempre, i loro cari e iniziare la strada verso la loro identità per poter così salvarsi e salvare il loro vero mondo perché loro sono la nuova Triade.
Ilaria Militello nasce il 13 maggio 1986, ad Asti in Piemonte. Fin da piccola ha sempre avuto la passione per le storie sui folletti e le fate, crescendo ha iniziato ad apprezzare anche quelle sui vampiri e le streghe. Il fantasy è la sua vita e la scrittura il suo sogno. Nel gennaio 2013 fa il suo esordio con il primo capitolo della saga Love Vampire, nello stesso anno esce la sua prima raccolta di poesie Pensieri, pubblicata dalla David and Matthaus. Nel maggio 2014 esce il secondo capitolo della saga Love Vampire, Love Vampire – Verità, al quale ne seguiranno altri due. Un desiderio inaspettato è il suo terzo romanzo, uscito a settembre del 2014, genere M/M. Nel 2014 entra a far parte dell’European Writing Women Association (EWWA). A febbraio 2016 pubblica in self due brevi romanzi dal titolo, Angel Inside e Tutto accade a San Valentino.  Nello stesso anno, a settembre, esce il suo secondo romanzo m/m, Arrenditi all’amore, pubblicato in Self su Amazon. A ottobre 2016 firma un contratto con la casa editrice Lettere Animate per la ri-pubblicazione dei primi due romanzi della saga di Love Vampire e il romanzo M/M Un desiderio inaspettato, pubblicati precedentemente in Self. A dicembre 2016 firma un nuovo contratto con la casa editrice Omnia One Group per la pubblicazione del suo romance Klove, e nello stesso mese esce su Amazon il fantasy Little Rosie. Nel 2017 a gennaio esce il primo libro della trilogia fantasy La Nuova Triade. A febbraio dello stesso anno esce Klove. Molti dei suoi racconti e delle sue poesie compaiono in antologie letterarie.

Commenti