[III° Tappa BlogTour] Il Quarto Elemento dell'Amore di Osho - Rigenerarsi , ricrearsi , amarsi , nutrirsi


Buongiorno cari #FeniLettori e benvenuti alla II° tappa del BlogTour del libro "Il Quarto Elemento dell'Amore" di Osho.
A ogni istante l’amore ci chiama… perché nella sua essenza l’amore è la vita stessa. Riconoscerlo, lasciare che accada, nutrirlo – e soprattutto lasciare che ci nutra – è però un’altra cosa. Osho suggerisce un percorso che si fonda sulla coltivazione della consapevolezza, qui proposto come “quarto elemento” di un’alchimia in grado di avvicinare al mistero della vita, ma soprattutto di trasformare quella potenzialità – frutto di meccanismi istintivi, programmi biologici, tempeste ormonali – in una presa di coscienza di sé, dell’altro e dei motivi che uniscono e “formano” la coppia – gli altri tre elementi di questa incredibile avventura, sempre nuova, proprio perché la sua natura è un perenne mutamento. Oggi tutto sembra cambiato nelle relazioni tra i sessi, e tutti si trovano a vivere profonde trasformazioni che obbligano a interrogarsi e a mettere in campo nuovi strumenti, per poter consolidare un’intimità e un dialogo altrimenti impossibili. Il semplice accoppiarsi non aiuta a vivere l’amore, né a coglierne l’essenza. Osho suggerisce la cura di sé come punto di partenza per potersi prendere cura dell’altro; parla di dignità, di risveglio e di amore per se stessi, di accettazione e pazienza, ma soprattutto di ascolto e di percezione di ciò che si è: modi nuovi per rafforzare il coraggio di avventurarsi in una dimensione di luce e di ombre, inevitabili, dove è il viaggio stesso la sola e unica meta, cui si dà il nome di amore.
Dopo  aver  dato  uno  sguardo,  attraverso  la  seconda  tappa  "Accettare  se  stessi  e  la  realtà  della  vita",  agli step utili per sintonizzarci con il momento presente e cogliere il valore della nostra quotidianità, in questo nuovo  appuntamento  del  nostro  Blogtour  dedicato  al  libro  "Il  Quarto  Elemento  dell'Amore"  vogliamo focalizzarci ulteriormente sull’importanza di una "riscoperta di sé" per procedere sulla strada dell'amore.
Se l’amore distrugge la libertà, allora non ha alcun valore. 

Quando  pensiamo  all'amore  affiora  nella  nostra  mente  un'immagine  pressoché  univoca:  un  cuore,  un legame  indissolubile  che  ci  unisce  a  qualcosa  o  qualcuno.  Per  poter maturare  correttamente, l'amore necessita di autonomia, di libertà. Un amore che impedisce, che vincola, che costringe non è amore.

Per  dare  amore,  però, è  indispensabile  ritrovare  la  giusta  predisposizione  d'animo.  Solo  "ripulendoci"  da tutto  ciò che ostacola il puro e semplice fluire dell’energia vitale, possiamo riconnetterci con la forza della vita  che  in  noi –  come  in  un  semplice  fiore,  nello  scorrere  di  un  fiume,  nel  perenne  ruotare  dei  pianeti –aspira  a  fiorire,  a  manifestarsi;  è  un  perenne  invito  a  rendere  attuale  il  nostro  potenziale,  così  da "seminare" altro amore, rinnovando il mistero dell’esistenza.

L’amore accade nel silenzio, la beatitudine accade nel silenzio, la verità accade nel silenzio. 

Amore non è schiavitù, non è separazione bensì è un ponte che unisce ciò che è terreno con qualcosa che tende  verso  il  cielo...verso  l’infinito  che  è  l’esistenza.  Non  serve,  quindi,  andare  a  cercarlo,  pretenderlo, urlarlo  a  squarciagola.  È  necessario ricongiungersi  con  il  silenzio,  con  la  propria  voce interiore,  per predisporsi  all'ascolto  e  poter  accogliere  quel  dono  che  è già  dentro  di  noi  e  attende  solo  la  giusta comprensione  per  manifestarsi.  E  il  libro  è  ricco  di  suggerimenti  pratici ed  espedienti  per  attivare  e sperimentare tutto questo.

Non lasciarti infastidire dalla mente, che pretende sempre di essere il padrone; ascolta il cuore e non sarai mai sul sentiero sbagliato. 

Il messaggio di Osho è utile anche per i genitori: sono loro che possono rendere tangibile la percezione di un amore arricchito dalla consapevolezza. Anziché indurre il bambino all'"amore a comando", farlo crescere in un ambiente in cui è normale concedersi un libero  fluire di sentimenti ed emozioni, lo aiuterà a sentire che  una  sana  intimità  è  possibile.  Semplicemente mostrando  qualcosa  nel  quotidiano,  in  lui  vibrerà  all’unisono quella stessa sottile e segreta aspirazione, eliminando la necessità di imporre o pretendere.

E il segreto per non perdersi è ritagliare del tempo per tornare a se stessi: nel nostro microcosmo, infatti, possiamo nutrirci in ogni istante, riappropriandoci del nostro silenzio, del centro di quiete che comunque è sempre in attesa, dentro di noi; uno spazio  che permette all'amore di germogliare, intrecciandosi all'altro, senza mai perdere la propria identità e unicità.

Un seme diventa un germoglio e poi continua a crescere. Questo è il miracolo più grande che accade ogni giorno. 

Ricrearsi e nutrirsi significa ristabilire dentro di noi quella purezza, quell'innocenza e quel silenzio interiore tipici  di  un  bambino.  Quest'ultimo  non  si  pone  limiti  o  obiettivi,  semplicemente gode  della  bellezza  delle cose, del contatto con la natura. Ed è proprio il contatto con la natura che può aiutare una futura mamma e il suo bambino a entrare subito in sintonia con la gioia, iniziando a sperimentare la vita dal punto di vista dell’armonia e dell’interdipendenza di ogni cosa.

Ed  è  bene  ricordare  che  connettersi  con  il  proprio  respiro,  lasciarlo  semplicemente  fluire,  genera  un naturale  rilassamento.  Uno  spazio  che  da  sempre  è  conosciuto  come  la  sorgente  di  calma  e  quiete  in  cui rigenerarsi.  In  particolare,  per   una  futura  mamma,   Osho   suggerisce   questa  cura  di  sé, durante   la gravidanza.

L’amore non è un’azione, è uno stato dell’essere. Non è qualcosa che puoi fare, puoi soltanto esserlo. 

Vivere  con  pienezza  l'amore,  significa  celebrare  in  ogni  istante  le  meraviglie  della  vita.  Nessun  attimo  è insignificante, ogni  momento  può  essere  colmo  di  gioia. È  solo  una  questione  di  scelta.  Celebrarsi  e rinascere tutti i giorni è un atto d'amore verso se stessi. Non perdiamo l'occasione di rigenerarci, ancora e ancora! Questo il messaggio che il libro sollecita...offrendo un percorso di risveglio e di rinascita.

Ti  ricordiamo  che  il  percorso  suggerito  dal  libro  può  essere  sperimentato  all'OSHOFestival  con  alcuni assaggi  nella  giornata  di  sabato  (con  ingresso  gratuito,  se  non  hai  mai  partecipato  ai  nostri  Eventi)  e  con approfondimenti mirati – in base al tuo sentire e alle tue esigenze specifiche – nei giorni successivi.

COME PARTECIPARE   
Per avere l’opportunità di leggere gratuitamente alcuni libri di Osho e avere un accesso esclusivo agli eventi presentati e che presenteremo (OSHOFestival e OSHO Miasto), compila il FORM che trovi qui di seguito, nel quale ti si chiederà di:

1. Lasciare un indirizzo email all’interno del form(verrà utilizzato solo ed esclusivamente per contattare i 3 fortunati che si aggiudicheranno le copie omaggio e gli ingressi ai vari eventi)
2. Diventare  follower dei blog  dell’iniziativa  e  di Osho Italia (sui relativi siti  e Social Network. Trovi nel calendario del blogtour, qui di seguito, tutti i link dei vari blog partecipanti)
3. Condividere l’evento  (con  l’hashtag #oshoblogtour2017)  sui  tuoi  canali  Social  (Facebook,  Twitter, Instagram,  ecc.). I  link  di condivisione  dovranno  essere inseriti  nel form. Potrai condividere  (e utilizzare  il form) tutte le volte che vorrai!
4. Commentare tutte  le  Tappe  del  Blogtour,  dandoci  la  tua  opinione  sulle  varie  tematiche  proposte

N.B.:  Non  ci  sarà  alcuna  estrazione:  tra  tutti  coloro  che  seguiranno  il  Blogtour  e  lo  condivideranno  al meglio, verranno scelti i 3 amici più performanti: a loro regaleremo uno dei 3 “Osho-Kit” (scelti in base al numero di interazioni e condivisioni che effettuerai durante il Blogtour)!

GLI OMAGGI IN ESCLUSIVA PER TE  
 1° Osho kit
1 copia cartacea de “Il Quarto Elemento dell’amore” +2 eBook (“Il sentiero dell’amore”e “Come puoi essere felice”)+ 1 ingresso omaggio per il campo di meditazione OSHO Miasto in Toscana (5-7 maggio 2017)*
2° Osho kit
1 copia cartacea de “Il Quarto Elemento dell’amore” +1 eBook (“Il sentiero dell’amore”)+ 1 ingresso omaggio per OSHOFestival2017 a Bellaria-Rimini (valido per tutti e 4 i giorni dell’evento, dal 22 a 25 aprile)*  
3° Osho kit
1 copia cartacea de “Il Quarto Elemento dell’amore”+ 1 eBook (“Come puoi essere felice”) + 1 ingresso omaggio per OSHOFestival2017 a Bellaria-Rimini (valido per due giorni: 22 e 23 aprile)*

[* per OSHOFestival e OSHO Miasto: viaggio, vitto e alloggio a carico del partecipante
→Più  partecipi e condividi e più  possibilità  avrai di ricevere  questi  fantastici omaggi che ti abbiamo riservato!

I   nomi   dei   3   Osho-fan   che   avranno   fatto   sentire   maggiormente   la   loro   partecipazione   (e   che   si aggiudicheranno  gli  omaggi  indicati  qui sopra) saranno annunciati  venerdì  14  aprile sul blog L’angolino  di Ale e anche sulle pagine Facebook dei vari blog partecipanti, nonché sulla pagina Facebook di OSHO Italia (attraverso la quale ti invitiamo a unirti all'evento Facebook dedicato al lancio del libro).  
a Rafflecopter giveaway
[Il Giftaway sarà attivo fino alle ore 23.59 del 13 aprile 2017]

L’HASHTAG UFFICIALE 
Ti ricordiamo che i post più originali associati all’hashtag ufficiale dell’evento #oshoblogtour2017 potranno essere condivisi anche dalle pagine Social di Feltrinelli e OSHO Italia!  

LE TAPPE DEL BLOGTOUR   
Ecco il calendario ufficiale delle tappe del Blogtour:

E con questo concludiamo, spero che la nostra tappa vi sia piaciuta, continuate a seguire le altre tappe! Alla prossima!

Commenti

  1. Bellissima tappa! Osho è davvero un gran maestro di vita *-*

    Incrocio le dita ♡

    RispondiElimina
  2. Concordo con Osho. Se l'amore riduce la libertà, allora forse non è amore. Osho riesce a insegnarci cose utilizzando un linguaggio sincero e facile da capire ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina

Posta un commento