26 aprile 2017

[Rubrica:TeenReview#65] Recensione- Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore di Danielle Pearl



Buon pomeriggio lettori!
Stamattina vi recensirò un New Adult uscito precisamente due giorni fa.
"Il primo amore non si scorda mai. Eppure, la bellissima Carleigh Stanger combatte da tempo con se stessa per dimenticare i meravigliosi ricordi vissuti con Tucker Green, il suo ex fidanzato. Lui la detesta, e non vuole più saperne di lei dopo quello che è successo tra loro. Ma ora che il liceo è finito e una nuova vita al college sta per cominciare, Carl è sicura di potersi finalmente lasciare tutto alle spalle. Una volta al campus, però, le cose non vanno come si è immaginata e una sera, durante una festa, Carl si ritrova per caso faccia a faccia con Tucker. I ricordi riaffiorano potenti, e l’attrazione che ancora li lega li travolge più forte che mai. Tucker sa di avere davanti una manipolatrice, ma non riesce a controllare il suo desiderio. È così che il passato torna a perseguitare entrambi, costringendoli a prendere una decisione molto difficile, e a fare cose che non avrebbero mai voluto. Tra passioni esasperate e segreti inconfessabili, Carl e Tuck cercano di mettere un freno alla loro storia. Ma è davvero quello che vogliono?"
Titolo: Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore
Autrice: Danielle Pearl
Data di pubblicazione: 24 aprile 2017
EditoreDeAgostini
Collana: Le gemme
Prezzo: 14,90
Pagine: 320
Era da un po' di mesi a questa parte che credevo che non avrei più trovato romance che mi avrebbero fatto stare con il fiato sospeso e farmi morire dalle risate.
Invece questo New Adult, anche se con un inizio che mi ha lasciato tutt'altro che desiderare, mi è piaciuto.

All'inizio del libro troviamo Carl e Tuck che non si parlano e non si guardano nemmeno.
La domanda ci sorge spontanea: come sono arrivati a questo?
Man mano che si va avanti con la lettura si è sempre più convinti di aver capito il motivo ma solo a pochissime pagine dalla fine verremo a conoscenza dell'effettiva causa della loro rottura.
E a quel punto i tasselli del puzzle si intersecheranno e tutto avrà un senso.

All'inizio del libro ero veramente riluttante a continuarlo, lo ammetto.
La protagonista mi sembrava così priva di carattere: continuava a descriversi come una persona forte però non riusciva a rialzarsi di fronte alla realtà, continuava ad affermare di avere carattere però se Tucker le ordinava qualcosa se ne stava zitta e ferma.
E questo comportamento mi lasciava abbastanza sconcertata in quando risultava abbastanza incoerente.

Però, grazie ad alcuni capitoli/flashback inseriti prima di capitoli specifici per spiegarne il contenuto, ho capito che il personaggio di Carl prima della rottura con Tuck non era così mesta e sottomissiva, il suo carattere è stato profondamente segnato dalla brutta rottura avuta con lui.
Nonostante questo durante tutto il libro aleggia un'atmosfera, anche se leggera, di sottomissione verso il genere maschile, che non è stata proprio piacevole.

Cooomunque, il libro è scorrevole e non ci sono molti "tira e molla" come mi aspettavo.
Anche se le ultime 20/30 pagine sono un po' inverosimili inserite nel tranquillo contesto universitario in cui si svolge la loro storia.
E'come se si fosse passato da un libro all'altro.


L'amore di Carl e Tuck mi è piaciuto.
E' tumultuoso ma non da risultare scocciante e stancante.
E' un amore realistico, in quando non  solo spirituale ma soprattutto carnale (parliamo comunque di uno NA). Molte volte, in questi romance, si descrive un amore spirituale e non troppo carnale o viceversa. 
Non si riesce a trovare il giusto equilibrio. In questo libro ho quasi riscontrato questo equilibrio ( c'è una sbilanciamento dal lato dell'amore carnale, anche se lieve).

Spero di leggere anche il secondo libro di questa serie di autoconclusivi e di non rimanerne delusa.
Alla prossima recensione!


Something More Series1. Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore (24 aprile 2017)2. In pieces

Nessun commento:

Posta un commento