[Rubrica: I suggest you a TV Series #24] Iron Fist - Confess - 13 reasons why


Buona giornata cari Lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata alle Serie TV! Oggi, invece di parlarvi di una sola serie tv, ho deciso di fare una sorta di recap generale sulle serie tv che sto guardando. Questa settimana iniziamo con le novità che mi sono piaciute di più.

Periodicamente mi dedico alla visione dei pilot delle nuove serie tv che mi attirano maggiormente. A volte mi piacciono e finisco per divorarmi stagioni intere come se non ci fosse un domani, in altri casi invece le abbandono immediatamente. Nell'ultimo periodo ho provato a guardare Santa Clarita Diet, dopo due episodi però ho lasciato perdere, non mi piaceva e non la trovavo neanche divertente.

Ho invece iniziato e finito Iron Fist, la quarta serie della Marvel, dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, che aprirà poi la strada a The Defenders. La critica e anche il pubblico in generale l'hanno pesantemente criticata non ritenendola all'altezza delle precedenti serie. Per quanto mi riguarda è una serie carina, godibile ma sicuramente non spettacolare nè tanto meno ai livelli di Daredevil.

Ecco secondo me, tre le quattro serie, la migliore è sicuramente Daredevil che sta proprio una spanna sopra le altre. Jessica Jones l'ho trovato carino, a tratti divertente, ma spesso lento, lento quanto lo stesso Iron Fist che in certi episodi arriva ad essere faticoso da seguire. Luke Cage invece per me è stato il peggiore, ma probabilmente perchè io Luke lo trovo soporifero e noioso da morire. Danny Rand va quindi ad aggiungersi al resto dei Difensori , che vedremo in azione in una serie tutta loro che sperò sarà ai livelli di Daredevil. La serie a lui dedicata però è lenta e ha poco spessore, quindi è un Ni.

Altra serie che ho iniziato e finito tra lunedì e martedì è Confess, basata su Le confessioni del cuore. famosissimo romanzo della Hoover. Solo 7 episodi di circa 20 minuti ciascuno che ripercorrono la storia d'amore tra Auburn e Owen. Mi è piaciuta, niente di complicato o impegnato ovviamente ma, per quel che mi ricordo del libro, è molto fedele al romanzo.

Infine, ho lasciato intenzionalmente il meglio per ultimo, ho iniziato 13 reasons why, la serie tv tratta da 13 di Jay Asher. Sono a circa metà serie, ho deciso di guardarla un po' per volta anche perchè dal punto di vista emotivo è una serie molto forte. La serie ha debuttato a fine Marzo su Netflix e ha già ottenuto il plauso di pubblico e critica, specialmente per i temi trattati, fra cui bullismo, violenza e suicidio.

Come ho già detto, dal punto di vista emotivo è una serie che colpisce e lo fa in modo duro. Finora ho trovato gli episodi tutti molto belli, i temi trattati vengono esplorati con delicatezza ma allo stesso tempo non vengono edulcorati. Non avendo letto il libro non ho idea di come andrà a finire ma sono sicura che verserò fiumi di lacrime, in perfetto Grey's style! Vi saprò dire meglio cosa ne penso quando l'avrò finita.

Bene, queste sono le ultime serie tv che ho guardato, la settimana prossima credo che farò un recap delle serie che seguo da anni. Voi avete qualche novità da segnalarmi/consigliarmi? Fatemi sapere, alla prossima e buona visione!

Commenti