[Recensione] Con te al di là del mare di Giulia Besa


Buona Domenica cari #Fenilettori! Come state? Oggi vi parlo di un libro che ho concluso ieri sera, mi è bastata  una mezza giornata per finirlo.

Con te al di là del mare è un romanzo lieve e intenso allo stesso tempo. Non avevo letto nulla di questa autrice e devo dire che mi ha davvero colpita. Una lettura sensibile, tenera e romantica. Lo stile di Giulia Besa è davvero molto dolce, le parole sembrano fluttuare su una nuvola di panna montata. 

La storia è quella di Aurora una ragazzina che cambia paese e scuola a causa dello scandalo che l'ha coinvolta. Suo padre è additato come pedofilo perchè, lui stesso l'ha dichiarato a lei e la madre prima di diventare di dominio pubblico, va a letto con ragazzine minorenni. A nulla sono valse le sue preghiere e i suoi pentimenti. Aurora e la mamma si trasferiscono in un altro paesino e qui devono ricominciare a vivere ma si sa la colpa dei genitori ricade sempre sui figli, nolente o volente, e proprio in questo ambiente Aurora avrà non pochi problemi.
La trama è semplice ma ha molte caratteristiche acute. La fase dell'amicizia, dell'amore, dei problemi e del carattere forte a causa di emarginazione. I personaggi sono forti e intensi, si sentono nella pelle e lasciano un marchio indelebile.

Aurora si innamora di un ragazzo dolcissimo e sensibile ma che ha un piccolo segreto. Divisa fra la scuola, gli amici che la porteranno su una brutta strada deve riuscire a comprendere prima se stessa e poi ad accettare gli altri. In un susseguirsi di emozioni ci ritroviamo alla fine senza sapere come.

Tutto ha inizio quando Aurora  fa chiarezza nella propria anima. L'amore può salvare la vita, sempre!



Commenti