[Recensione] La galleria degli enigmi di Laura Marx Fitzgerald


Buon Lunedì miei cari #FeniLettori! Oggi la recensione di un libro che ho amato letteralmente, me ne sono innamorata al primo sguardo e devo dire che non mi ha delusa affatto!

Questa è la storia di Martha è della sua vita altalenante. La sua giovinezza non è stata tutta rosa e fiori ma un susseguirsi di avventure una fra tutte l'avventura in un'abitazione che sembra quasi un castello delle fiabe, dove sua madre era governante. Siamo a New York, nel 1928 dove non è sempre semplice sopravvivere ma per farlo bisogna accudire e ripulire letti e soffitte, specialmente se sei un immigrato.

La galleria degli enigmi è un bellissimo libro non solo per ragazzi ma anche per adulti, vengono menzionati molti quadri famosi, ispirati un pò  a epoche passate. La storia si fonde con l'intelletto della protagonista che dovrà comprendere e risolvere l'enigma dei quadri. Ho adorato l'intreccio con l'arte e l'esaltazione di alcuni personaggi che hanno fatto la storia.
La scrittura fluida e determinata hanno reso il romanzo corposo e scorrevole. Come ogni enigma che si rispetti, permane l'incognita fino alla fine colpendo con un colpo di scena che nessuno si aspetta.

Gli squarci sulla città restituiscono l'idea dell'epoca e la rendono ancora più suggestiva e attraente. Stralci di vita vera, le elezioni presidenziali tra Hoover e Al Smith, il proibizionismo e la vicenda di Sacco e Vanzetti vengono mescolati a finzione e ben amalgamati nella storia.

Un giallo pregno di enigmi tutti da scoprire!

Commenti